A Lignano arriva “The Game”: gli studenti imparano a creare un albergo da zero

10 Gennaio 2024 

Si chiama “The Game” il percorso formativo a cui prenderanno parte gli studenti delle classi quinte dell’Itet. di Lignano Sabbiadoro: due giorni di attività rientranti nei percorsi per il conseguimento di competenze trasversali e per l’orientamento nella vita personale che vedranno i ragazzi sfidarsi nella creazione, da zero, di un business e marketing plan per l’apertura, la gestione e promozione di un albergo. Progetto che sarà poi presentato e valutato da una giuria.

L’offerta formativa è stata creata e sviluppata da Alberto Lavorgna – General manager dell’hotel President di Lignano (struttura ricettiva in capo alla società Lignano Pineta) e fondatore della Ospitality Academy con l’obiettivo di fornire agli studenti un’esperienza formativa basata sul team building, dove analizzare ed affrontare temi chiave del settore alberghiero, con particolare attenzione alle nuove tendenze del settore ricettivo e alle competenze richieste dal mercato del lavoro, non sempre presenti nei programmi didattici.

Come ricordato dalla Dirigente scolastica, Angela Napolitano, il corso in programma il 15 e il 16 gennaio, consentirà agli studenti di mettere in evidenza le loro abilità e capacità e ai docenti di aggiornarsi su applicazioni, programmi e processi operativi, requisiti imprescindibili nel settore dell’ospitalità ed accoglienza turistica, sempre più tecnologici e digitalizzati.

Alle competenze del direttore dell’hotel President Lignano, Alberto Lavorgna, si affiancheranno quest’anno quelle dell’ingegner Andrea Magro, vicepresidente del consiglio di amministrazione di Lignano Banda Larga (azienda che insieme ad Irideos ha portato la fibra ottica FTTH a Lignano Sabbiadoro già dal 2019 e a Bibione dal 2022) con l’obiettivo di presentare le tecnologie più funzionali per operare con competenze e professionalità nel concorrenziale comparto turistico.

L’impegno della società Lignano Pineta nella formazione, a titolo gratuito, degli studenti quali futuri operatori turistici, nasce dalla volontà del suo Presidente, Giorgio Ardito, di creare una sinergia tra il mondo della scuola e quello professionale, offrendo un’opportunità unica di apprendimento pratico e di networking con esperti del settore.

Leggi la notizia >>

Fonte: friulioggi.it