Bicocca: aperte le iscrizioni al Master “Comunicare il turismo sostenibile”

24 Luglio 2012 ·

Il corso annuale  è organizzato in partnership con Provincia di Milano.

Sono aperte fino al 4 settembre le iscrizioni al Master di primo livello “Comunicare il turismo sostenibile”, organizzato da Università di Milano-Bicocca e dedicato alla comunicazione e alla promozione del turismo responsabile e green. Il corso, di durata annuale, sarà incentrato su temi come politiche ambientali, valorizzazione del patrimonio culturale e naturale, principi di ecologia e indicatori di sostenibilità, applicati nei percorsi didattici alle forme di comunicazione moderna come editoria, fotografia, web e tv. Partner principale del master è Provincia di Milano-Settore Turismo, che intende in questo modo rafforzare le professionalità in vista della progettazione di Expo 2015 e dei suoi itinerari turistici sul territorio, e ospiterà uno degli stage finali del master. Il bando e le informazioni sul programma didattico sono disponibili all’indirizzo http://www.unimib.it/open/news/Comunicare-il-turismo-sostenibile/6950671967080530722.

A Roma la XI° assemblea del Comitato Mondiale per l’Etica del Turismo. Ospite Gnudi

17 Luglio 2012 ·

Dibattito aperto sullo sviluppo del Codice Mondiale di Etica del Turismo.

Il 16 e 17 luglio il Dipartimento del Turismo  ospita la XI° assemblea annuale del Comitato Mondiale di Etica del Turismo, l’organo ausiliario dell’UNWTO (Organizzazione Mondiale del Turismo) che ha il compito di mettere in pratica il Codice Mondiale di Etica del Turismo, approvato all’unanimità dall’Assemblea Generale dell’Organizzazione Mondiale del Turismo a Santiago del Cile nel 1999 e ufficialmente adottato dall’Assemblea Generale delle Nazioni Unite nel 2001. Al centro della discussione nelle due giornate di lavori l’attuazione pratica dei principi contenuti nel Codice su temi come accessibilità delle strutture e degli spazi turistici, tutela dei minori, dei lavoratori e del patrimonio naturale e artistico. Ad aprire i lavori il ministro del Turismo Piero Gnudi, che ha dichiarato: “il  compito del Comitato è far conoscere il Codice mondiale di etica del Turismo a tutti coloro che operano nel settore e di aggiornarlo, implementarlo, diffonderlo, perché con l’enorme aumento del turismo, in assenza di saldi principi etici, rischiamo di sradicare alcune culture”. Gnudi ha inoltre aggiunto: “stiamo coinvolgendo il Segretario Generale dell’UNWTO, Taleb Rifai, nella fase analitica del lavoro di predisposizione del Piano Strategico per il rilancio del Turismo”.

Expo: firmato dai governatori il protocollo di collaborazione tra Piemonte e Lombardia

17 Luglio 2012 ·

Il turismo, l’alimentazione e le infrastrutture al centro della collaborazione e della promozione congiunta

I governatori di Piemonte e Lombardia, Roberto Cota e Roberto Formigoni, hanno sottoscritto il 13 luglio a Torino il primo protocollo di collaborazione interregionale per Expo 2015, a cui seguiranno accordi tra Lombardia, Veneto ed Emilia Romagna.  L’accordo sarà incentrato sulla promozione delle eccellenze territoriali, da realizzare attraverso una cabina di regia comune e attraverso il rafforzamento dell’offerta turistica e di trasporto. Per quest’ultimo si prevede un’integrazione dei diversi mezzi (treni ad alta velocità e trasporto aereo) anche a livello di tariffe e biglietti, mentre per le imprese turistiche e il sistema alberghiero è in programma un piano generale di supporto, anche attraverso scambi organizzativi tra fiere e musei e nuovi pacchetti viaggio dedicati in particolare alle aree lacustri, alle testimonianze storico-architettoniche della Storia delle due regioni (ville storiche, castelli, residenze sabaude e viscontee) e alle aree di eccellenza agroalimentare (sia per la produzione che per la ricerca universitaria legata a energia, veterinaria, zootecnia e biotecnologie) poste in particolare al confine tra le regioni e lungo il bacino del Po.

“Conto satellite”: dal turismo il 6% del valore aggiunto per l’economia italiana

10 Luglio 2012 ·

Presentato a Roma il rapporto statistico relativo al 2010. Gnudi:  “in autunno la Conferenza Nazionale del Turismo”

Il ministro del Turismo Piero Gnudi e il presidente di Istat Enrico Giovannini (nella foto) hanno presentato a Roma il primo “Conto satellite del Turismo per l’Italia”. L’indagine statistica, relativa all’anno 2010, fornisce un quadro dettagliato dell’incidenza del turismo sull’economia nazionale relativo a fattori come spesa e consumo interni e valore aggiunto dal comparto turistico all’economia nazionale. Secondo l’indagine, nel 2010 il valore aggiunto in termini di ricchezza creata e contributo al PIL è stato pari a 82.833 milioni di euro, il 6% del valore aggiunto totale per l’economia. Il ministro Gnudi commenta così l’iniziativa: Il conto satellite è uno strumento importante nell’ottica del Piano Strategico nazionale per il turismo che ci consentirà a breve di indicare e avviare a realizzazione le misure necessarie per il rilancio del settore. Il lavoro di analisi è quasi terminato e ora inizieremo a condividere proposte e soluzioni di varia natura (legislativa, organizzativa, economica e finanziaria) per poi licenziare il piano nel corso della prossima Conferenza Nazionale del Turismo, in autunno”. Conclude Gnudi: “Il conto satellite è un primo, rilevantissimo passo per fare chiarezza e attribuire al turismo il peso e il ruolo che deve avere sia nelle politiche pubbliche che nella pianificazione degli investimenti privati”.

“Martediturismo”: le crociere e i network integrati contro la crisi

4 Luglio 2012 ·

Tavola rotonda il 29 giugno a Genova. Massa (MSC Crociere): “domanda in forte ripresa”.

Prosegue anche nell’estate 2012 “Martediturismo”, il ciclo di incontri organizzato dall’agenzia stampa “Guida Viaggi” tra giornalisti e player del mercato turistico (dalle compagnie di trasporto fino a tour operator e agenzie viaggi). Tra gli appuntamenti più recenti, la tavola rotonda  “I network tra integrazioni orizzontali e verticali: quali le armi vincenti”, tenutasi a Genova il 29 giugno a bordo della nave “MSC Sinfonia”. Oggetto principale della discussione i network turistici integrati, ai quali è stato dedicato un sondaggio a cura di Guida Viaggi che ne ha evidenziato l’obiettivo principale (conciliare l’attenzione alle richieste del cliente con l’andamento variabile del mercato). Spazio anche per la discussione sull’ andamento del comparto crocieristico nel primo semestre 2012. Sul tema è intervenuto infatti Leonardo Massa (nella foto a sinistra), Country Manager di MSC Crociere,  che ha dichiarato: “Dopo un primo trimestre dove si è vissuta una difficoltà generalizzata, dovuta al naufragio della Costa Concordia al Giglio e alla crisi economica, abbiamo visto negli ultimi mesi, e soprattutto a giugno, una forte ripresa della domanda che, comunque, rispetto agli anni scorsi, è più attenta alla spesa”. (Fonti: Guida Viaggi, ANSA)

Il Ministro Gnudi presenta a Monti il Piano per il Turismo

20 Giugno 2012 ·

 

In via di definizione un progetto pluriennale di riorganizzazione del sistema dell’hospitality nazionale

Il Ministro del Turismo, Piero Gnudi, ha presentato nei giorni scorsi al Presidente del Consiglio Mario Monti il progetto del “Piano strategico di rilancio del turismo in Italia”, realizzato in collaborazione con le rappresentanze delle Regioni, con i Ministeri  governativi e con la consulenza della società BCG (The Boston Consulting Group). Gnudi ha così commentato l’attuale stato del progetto: ”Si tratta di una prima fase di lavoro collegiale che proseguirà per tutta l’estate e si concluderà in autunno con la presentazione del Piano alla Conferenza Nazionale del Turismo, dopo la condivisione con Regioni, Province Autonome e Governo. Nel frattempo, a partire dai prossimi giorni, verranno coinvolti, per raccoglierne suggerimenti ed osservazioni, tutti i principali operatori del settore, così come le Commissioni Parlamentari competenti, per trovare il più ampio supporto e condivisione e quindi favorire la massima efficacia del Piano Nazionale per il Turismo”.

Torna alla home e consulta altre news

Eurobarometro: Tajani, prospettive positive per il turismo italiano nel 2012

6 Marzo 2012 ·

Pubblicati i dati della 4° indagine annuale sul turismo in Europa: la crisi sembra superata

Eurobarometro, attraverso il Vicepresidente della Commissione Europea e Commissario Europeo per l’industria e per l’imprenditoria Antonio Tajani, ha reso noti i dati della sua ultima indagine sull’andamento del turismo in Europa. Dal sondaggio, per il quale sono stati intervistati 30.000 cittadini in tutta la Comunità Europea e in altri paesi tra i quali Islanda, Croazia, Turchia e Israele, emerge un trend positivo che coinvolge in particolare l’Italia. Il nostro paese (9%) è infatti secondo solo alla Spagna (11%) tra le mete preferite dai turisti europei.Tra i dati principali emersi si evidenzia come oltre l’80% degli intervistati abbia dichiarato di avere in progetto una vacanza per il 2012, con prenotazioni in maggioranza via Internet (53%), una tendenza a preferire il turismo nel proprio paese (74% nel caso dell’Italia) e previsioni di crescita per i pernottamenti alberghieri (+3,9%), oltre  a una previsione che vede favorita la vacanza lunga (41%) rispetto al soggiorno breve (27%). Secondo Tajani “La ricchezza culturale e naturale del nostro continente e la sua lunga tradizione nel settore dell’ospitalità sono ancora molto apprezzate dai cittadini europei. Il settore europeo del turismo ha ottenuto buoni risultati, registrando addirittura una crescita nel 2011. I dati confermano che il settore conoscerà un’ulteriore progressione nel 2012. Da ciò viene la conferma che i viaggi e il turismo sono fattori economici trainanti per la ripresa in Europa”. L’indagine completa è disponibile all’indirizzo http://ec.europa.eu/public_opinion/archives/flash_arch_344_330_en.htm#334.

Torna alla home e consulta altre news

 

 

BIT 2012 – Interviste HB Consortium – Il turismo influisce sul PIL del Paese.mpeg

27 Febbraio 2012 ·

BIT 2012 – Interviste HB Consortium – Il turismo influisce sul PIL del Paese

 

Il sindaco di Milano Giuliano Pisapia ha partecipato al convegno “Il turismo come elemento di sviluppo e le opportunità offerte da Expo 2015 al paese” in occasione della giornata inaugurale di Bit”. Pisapia esprime la necessità di collegare ancora meglio i temi e l’offerta di Expo con un turismo culturale che nel 2011 ha fatto registrare cifre da record per i musei milanesi. Pisapia auspica la creazione di pacchetti turistici di nuova generazione che permettano di allungare anche i tempi di soggiorno dei turisti milanesi in città.

BIT 2012 – Il mondo del turismo a Milano.mpeg

27 Febbraio 2012 ·

Intervista HB Consortium – BIT 2012 Il mondo del Turismo a Milano

 

Il presidente della Regione Lombardia, Roberto Formigoni, si sofferma sul legame sempre più stretto BIT-Expo a margine del convegno inaugurale dell’edizione 2012 della Borsa Internazionale del Turismo e conferma la necessità di lavorare sulle strutture alberghiere e sulle infrastrutture di trasporto, in particolare le nuove autostrade da completare entro il 2015.

Country Brand Index: Europa in difficoltà, Italia in ripresa

6 Dicembre 2011 ·

Il nostro paese rientra nella “top 10” dei paesi con il miglior “branding”

 Risultati sorprendenti da “Country Brand Index 2011-2012”, l’indagine con cui Future Brand valuta la qualità della vita e l’efficienza organizzativa di 113 paesi del mondo e la loro capacità di proporsi come “brand”.  Il nostro paese rimane infatti al primo posto nella categoria “Tradizione e cultura”, al secondo nella categoria “Turismo” e risale dalla posizione n. 12 alla n.10 nella classifica generale, anche se fa registrare un modesto 23° posto alla voce “affari”. Sempre nella categoria “Turismo” non mancano dati interessanti: al vertice si conferma infatti il Giappone, il cui primato non sembra intaccato dagli eventi di Fukushima, e gli USA guadagnano ben 6 posizioni nonostante la forte recessione economica. Modesta in generale la “performance” dei paesi europei, soprattutto del Regno Unito, che per la prima volta da quasi sette anni non compare nella “top ten” ma punta a un forte rilancio con le Olimpiadi del 2012.

(Fonte: Ontit.it)

HBCONSORTIUM TI INVITA A MHDAY

15 Novembre 2011 ·

LA PRIMA FIERA VIRTUALE DEL TURISMO DI MILANO E DELLE PROVINCE LOMBARDE
Una nuova esperienza virtualmente reale per operatori turistici e visitatori

HBCONSORTIUM e la redazione di “HOSPITALITY BUSINESS MAGAZINE” parteciperanno a MHDAYS, la prima fiera virtuale dedicata allo sviluppo del turismo di Milano e delle province lombarde, che si terrà interamente sul web dal 29 Novembre al 2 Dicembre.

Il nome MHDAYS è la combinazione di M che sta per Milan e HDAYS che è la contrazione di Holidays, per sottolineare l’importanza del contesto geografico su cui si svilupperanno le attività della fiera e il concetto di vacanza, intrattenimento e turismo.

Partecipare è semplicissimo. Basta avere a disposizione un computer, uno smart phone oppure un tablet, configurare in pochi click il proprio stand e il proprio avatar se si è espositore oppure solo il proprio avatar nel caso dei visitatori e iniziare così a muoversi all’interno del centro fieristico. 

Operatori turistici di tutti i settori, buyer nazionali e internazionali e visitatori interessati potranno incontrarsi direttamente online per fare business reale nel settore del turismo e partecipare così a una fiera estremamente tecnologica ed ecologica grazie al suo impatto zero sull’ambiente.

L’interazione tra i vari soggetti partecipanti a MHDAYS avverrà grazie al supporto di strumenti tecnologici, quali chat, video conferenze in streaming, collegamenti Skype che permetteranno contatti diretti e immediati e soprattutto la possibilità di crearsi un archivio con biglietti da visita, brochure, cataloghi e altro materiale promozionale di tutti gli stand visitati.

Da oggi non sarà quindi più necessario trascorrere ore e ore camminando nei padiglioni, raccogliere pesanti carichi di materiale e perdere tempi inutili nell’attesa di fissare appuntamenti personali con i responsabili degli stand, ma basterà stare comodamente seduti davanti al proprio pc e visitare la fiera nei tempi e nelle modalità scelte, senza perdite di tempo, denaro  ed energie!

MHDAYS è quindi un evento economico, ecologico, innovativo che farà vivere a tutti i partecipanti una nuova esperienza in 3D, virtualmente reale.

MHDAYS aprirà le porte mercoledì 23 novembre 2011 alle ore 09.00 e sarà visitabile fino alle ore 21.00, mentre giovedì 24 e venerdì 25 novembre la fiera sarà aperta dalle ore 09.00 alle ore 18.00.

Il matching tra seller e buyer avverrà in base al seguente programma:

–       23 novembre dalle 15 alle 21: Stati Uniti, Canada, America Centrale e America Meridionale

–       24 novembre dalle 9 alle 18: Europa

–       25 novembre dalle 9 alle 15: Cina, Giappone, Austrialia, India e Corea del Sud

Press kit con immagini e video disponibili sul sito www.mhdays.com area Press

Per informazioni: www.mhdays.com, info@mhdays.com oppure 02 97382817 e 335 484263.

TurisMonitor: Cina supera Spagna per arrivi, ora è terza al mondo

2 Novembre 2011 ·

La Cina scalza la Spagna sul podio degli arrivi turistici e così ora, dopo Francia e Stati Uniti, al terzo posto c’è il colosso asiatico. Secondo i dati di TurisMonitor 2012, ricerca realizzata dal Centro Studi del Touring Club Italiano con il contributo di Alitalia, la Cina nel 2010 ha raggiunto i 55,7 milioni di arrivi, con una crescita del 9,4% sull’anno precedente. Al primo posto resta la Francia, con 76,8 milioni di arrivi, con un trend stabile dal 2009; al secondo gli Stati Uniti con 59,8 milioni di arrivi, un +8,8% sul 2009.
La Spagna (52,7 milioni e +1% sul 2009) è davanti all’Italia (43,6 milioni e +0,9%). L’avanzata cinese prosegue anche considerando la classifica dei Paesi top spender in turismo: dopo Germania (78,1 miliardi di dollari nel 2010) e Stati Uniti (75,5 miliardi), la Cina è terza – superando il Regno Unito – con una spesa all’estero di quasi 55 miliardi di dollari, in crescita del 25,6% rispetto al 2009. (Fonte: Travelnostop)

 

 

« Pagina precedente