ANALISI DEL MERCATO E RICERCA FINANZIAMENTI: “Al tuo fianco in ogni istante”

16 Dicembre 2017 ·

 

HBConsortium supporta il manager alberghiero nella ricerca del finanziamento agevolato più idoneo e vantaggioso per l’avvio dell’attività e per tutte le tappe di crescita della struttura: convenzione, ricerca, monitoraggio bandi,  progetto di crescita, istruttoria, gestione e rendicontazione.

  • Convenzione: Attraverso la richiesta di pochi documenti e informazioni, HBConsortium offre una pre-istruttoria gratuita finalizzata a individuare gli obiettivi aziendali e le opportunità di crescita  più idonee.
  • Ricerca: Grazie alla compilazione dell’apposita scheda volta a individuare specifici obiettivi e bisogni dell’albergatore, si monitorano, selezionano e comunicano periodicamente – tramite un servizio dedicato – le opportunità di finanziamento a fondo perduto e agevolato nazionali e internazionali.
  • Monitoraggio bandi: Questo servizio consente di ottimizzare i tempi per la partecipazione a bandi nonché beneficiare di politiche e programmi comunitari dedicati.
  • Progetto di crescita: Attraverso un piano finanziario ad hoc in sinergia col cliente: analisi del budget e del potenziale di crescita del cliente, con tempistiche, rendiconti  e piani di sviluppo finanziario e gestionale  a breve, medio e lungo termine; suggerimenti per investimenti e proposte di partnership con altre aziende del comparto turistico.

  • Istruttoria: Attraverso la partnership con grossi gruppi finanziari e comparti istituzionali, HBConsortium cura la raccolta della documentazione da allegare alla presentazione del progetto, la corretta compilazione dei relativi formulari e la negoziazione con le banche per finanziamenti agevolati e a fondo perduto;
  • Gestione e rendicontazione: HBConsortium cura il processo di consuntivazione delle spese sostenute per l’attuazione delle molteplici attività di progetto  per garantire la liquidazione del finanziamento. 

Bottone_Richiedi Info

 

 

Bottone_Torna Servizi

 

 

Casaleggio e associati: meno stretto il rapporto e-commerce/turismo

19 Luglio 2011 ·

Sorprese dall’annuale rapporto di Casaleggio e Associati sull’ecommerce italiano. L’indagine, disponibile sul sito Casaleggio.it, sottolinea che nonostante una crescita delle vendite pari al 43% e un giro d’affari arrivato a 14.357 milioni di euro il comparto sta perdendo la stretta relazione con il turismo e con il travel online che lo caratterizzava negli anni precedenti. La quota di servizi turistici in versione web è infatti scesa tra il 2010 e il 2011 al 31,4%, mentre è il tempo libero (giochi, scommesse online e servizi di intrattenimento) a fare la parte del leone, con un 48,5% di incidenza sulle vendite e sulle transazioni, anche grazie all’ingresso in italia di aziende come Amazon e Groupon e alla crescente influenza dei social network come Facebook e Twitter. (Fonte: TTG)