Forum Turismo Ansa con Gnudi e Celli: ridare visibilità al turismo

20 febbraio 2013 ·

Verso il rilancio del portale Italia.it. ENIT: ripensare tassa di soggiorno e governance

L’agenzia ANSA ha ospitato lunedi 18 febbraio nella sua sede di Roma le massime autorità del turismo italiano, in occasione di un forum tematico che ha visto anticipazioni sui progetti di rilancio del settore, dal Piano Strategico per il Turismo al rilancio della promozione turistica integrata nelle singole regioni. All’incontro hanno partecipato il ministro del Turismo Piero Gnudi, il presidente di ENIT Pierluigi Celli e il direttore generale dell’Ente Nazionale del Turismo, Andrea Babbi (nella foto). Il ministro uscente del turismo ha affermato che occorre ripensare come “tassa di scopo” l’imposta di soggiorno e dotare il comparto di un ministero con portafoglio, e sempre sul tema del prossimo assetto istituzionale del settore, Gnudi e Celli si sono dichiarati concordi nelle critiche a una possibile aggregazione tra Ministero del Turismo e Ministero dei Beni Culturali.  I rappresentanti di ENIT hanno sottolineato in modo particolare l’importanza di nuove politiche di marketing, sia a livello comunicativo che commerciale. Andrea Babbi ha infatti anticipato il prossimo passaggio del portale Italia.it sotto la diretta gestione di ENIT, e il presidente Celli ha poi affermato che 5 regioni raccolgono il 72% delle presenze straniere in Italia, situazione che richiede di diversificare l’offerta, di studiare “nuovi stimoli” per l’immaginario e di lavorare al miglioramento dei collegamenti aerei con i paesi BRIC, in particolare con la Cina, anche in vista degli arrivi dei visitatori per EXPO 2015.

(Fonte: ANSA)

Sicily Tourism Week: il digitale per il turismo nell’isola

12 febbraio 2013 ·

Dal 26 Febbraio all’ 1 Marzo un’iniziativa gratuita che fa il punto sul turismo nella regione

URAS Federalberghi Sicilia e TRIVAGO organizzano dal 26 febbraio all’ 1 marzo 2013 “Siciliy Tourism Week”, un ciclo di 4 seminari gratuiti che esaminano lo stato attuale e il potenziale del turismo nell’isola, con un’attenzione particolare alle nuove opportunità offerte dal web marketing e dallo sviluppo dell’online reputation.

Queste le tappe previste:

  • 26 febbraio: Hotel Palazzo Failla, Modica (RG);
  • 27 febbraio: Best Western Dioscuri Bay Palace hotel, Agrigento;
  • 28 febbraio: Hotel Palazzo Sitano, Palermo;
  • 1 marzo: Europa Palace Hotel, Messina.

 Gli incontri saranno tenuti da Giorgia Valagussa e Marco Amico di @trivago.it, che presenteranno focus statistici e guideranno gruppi di lavoro su temi come l’andamento delle presenze, il benchmark con le destinazioni concorrenti, le oscillazioni dei prezzi, il booking online e la presentazione del gestionale Trivago Hotelier; Vito d’Amico illustrerà invece le logiche di segmentazione e targetizzazione della clientela in un’ottica che combina revenue management e valorizzazione del territorio regionale.

Per l’iscrizione occorre registrarsi al link http://bit.ly/104yoHl

Per informazioni: segreteria organizzativa- marta.biffi@trivago.it/ 02.400 420 33.

(Fonte: SicaniaSC)

Federturismo, Iorio: rilanciare la promozione turistica

7 febbraio 2013 ·

Il Presidente di Federturismo, Renzo Iorio (nella foto), è intervenuto con una nota sul tema del sostegno al marketing turistico nazionale, al centro anche del nuovo Piano per il Turismo che Governo e Regioni stanno elaborando insieme da alcuni mesi. Afferma Iorio: “le Regioni Italiane spendono 380 milioni di euro l’anno in promozione turistica per il Paese. Una gran parte di questi soldi  pubblici serve a finanziare la partecipazione alle 500  fiere del turismo che si svolgono a livello internazionale che in teoria dovrebbero contribuire a  rilanciare l’immagine del Paese, ma che nella pratica producono, spesso per mancanza di professionalità e di concreti strumenti di lavoro, risultati inversamente proporzionali alle risorse investite.” Secondo Iorio è dunque necessario “metter  mano ad un sistema che disperde risorse mentre molte imprese sul territorio rischiano la chiusura, un impegno fondamentale che il nuovo Governo dovrà assumersi”.

(Fonte info: Federturismo)

Viaggiandum Est: le ville storiche del Veneto per il turismo locale e nazionale

31 gennaio 2013 ·

Le ville storiche del Veneto sono state protagoniste dell’edizione n.13 di Viaggiandum Est, la tradizionale Borsa del Turismo Culturale organizzata dalla Regione del Veneto in collaborazione con IRVV-Istituto Regionale Ville Venete.

L’edizione 2012 di Viaggiandum Est si è tenuta lo scorso 16 novembre presso la Villa Contarini di Piazzola sul Brenta (PD) e ha visto la presenza di 30 selezionati tour operator e di circa 100 operatori turistici italiani specializzati nel turismo culturale.

Tour operator e buyer hanno avuto possibilità di incontrarsi e di stringere relazioni one-to-one all’interno di un programma di appuntamenti che ha tradotto in pratica commerciale le osservazioni e le conclusioni emerse negli altri due eventi cardine di Viaggiandum Est 2013.

Il primo di questi è stato il convegno dal titolo “VENETO DI VALORE. Cultura, Impresa, Territorio. Un capitale comune”. All’incontro hanno partecipato importanti rappresentanti istituzionali come Marino Zorzato (Vicepresidente e Assessore alla Cultura e al Territorio Regione del Veneto) e Italo Candoni (vicedirettore di Confindustria Veneto) insieme a figure come Francesco Borga, che in qualità di segretario del Comitato Promotore per Venezia capitale della cultura 2019 ha evidenziato le diverse sfaccettature delle politiche di marketing e valorizzazione territoriale attualmente in via di elaborazione.

Tema del dibattito è stato il fatto che l’incontro tra ville storiche e turismo culturale rappresenti una forma parallela e ancora oggi poco esplorata di gestione del territorio e di rafforzamento dell’offerta turistica. In questo senso la ricerca di nuovi strumenti di competitività turistica richiede e insieme offre la possibilità concreta di mettere al centro dell’offerta il patrimonio architettonico del territorio; tale offerta però non deve ridursi a una semplice fruizione o al mantenimento in vita delle pregiate strutture, ma deve anche stabilire sinergie e integrazioni con il contesto, attraverso destinazioni d’uso e opportunità legate a eventi e percorsi di esplorazione che toccano tutto il territorio regionale e macroregionale.

Secondo appuntamento è stato l’educational tour che sabato 17 novembre ha accompagnato lungo tutta la giornata i rappresentanti dei tour operator esteri nell’esplorazione delle Ville Venete della Riviera del Brenta, in località ricche di storia come Mira, Stra, Malcontenta e Oriago: gli operatori sono stati inoltre ospitati in strutture ricettive di alto livello toccando con mano l’offerta termale, congressuale, leisure ed enogastronomica dell’intera area.

L’edizione 2013 dell’evento si terrà dal 14 al 16 novembre 2013.

 

(Fonte testo e immagini: Viaggiandumest.com)

Federcongressi&Eventi e Icca Italian Committee lanciano il concorso “It.Com 2” per giovani talenti

30 gennaio 2013 ·

In occasione della seconda Convention Nazionale di Federcongressi&Eventi (in programma il 14 e 15 marzo a Roma) il concorso “It.Com” per talenti innovativi, organizzato dalla Federazione e dal Comitato Italiano di ICCA-International Conference & Congress Association. Nel pieno rispetto della mission e della visione di Federcongressi & ICCA, il concorso ((che ha come titolo completo “It.Com 2 – Innovation challenging contest for young Italian talents”) offre dunque un’importante opportunità di visibilità e formazione a studenti, stagisti e professionisti fino a 30 anni compiuti.
I partecipanti dovranno inviare alla segreteria di Federcongressi&eventi (segreteria@federcongressi.it) entro il 28 febbraio, unitamente a un CV sintetico e al modulo d’iscrizione, un elaborato di massimo 500 parole o di durata massima 3 minuti su uno di questi tre temi:

• Video virale (a scelta girato o in storyboard) per la promozione di una destinazione, di una struttura o di un evento;
• Azione promozionale di destinazione in occasione di fiere internazionali, al fine di renderne efficace la presenza in qualità di espositore;
• Autocandidatura, realizzata nella modalità che il partecipante ritiene più consona a rappresentare se stesso, per una posizione a scelta in una società di promozione di una destinazione, di gestione di una struttura o di organizzazione eventi, mettendo in evidenza come può “fare la differenza”.

Gli elaborati saranno valutati da un comitato composto dai presidenti delle due associazioni, Paolo Zona (Federcongressi&eventi, nella foto) e Federica Lucini (ICCA Italian Committee), da due soci (uno per associazione) oltre che da un rappresentante della stampa specializzata.
Il vincitore assoluto avrà la possibilità di svolgere uno stage di due mesi presso un’azienda socia di Federcongressi&Eventi, e i primi 4 classificati riceveranno in premio:
• 4 tablet brandizzati utilizzati per dimostrazioni pratiche durante le sessioni del Congresso annuale 2012 di ICCA, tenutosi a San Juan, Portorico (premio messo a disposizione grazie a una partnership di sponsorizzazione con ICCA Head Quarters);
• Ingresso gratuito alla Convention nazionale 2013;
• possibilità di mettersi in mostra di fronte ai principali player della meeting industry italiana attraverso comunicati stampa e pubblicazione di saggi e dei cv sui rispettivi siti internet www.federcongressi.it e www.iccaitaliancommittee.com.

Per informazioni: www.federcongressi.it; www.iccaitaliancommittee.org

IUSVE: nel 2013 a Verona il primo Master in marketing e comunicazione dell’enogastronomia

12 dicembre 2012 ·

IUSVE-Istituto Universitario Salesiano Veneziano propone da gennaio 2013 nella sua sede di Verona (via Regaste San Zeno 17) il primo master universitario dedicato a “Wine and Food-Marketing e Multimedia Communication”. Il corso, di durata annuale sarà articolato in due percorsi di studio dedicati rispettivamente all’alimentare e all’enovinicolo. L’obiettivo del master di primo livello è creare una rete di comunicatori moderni, in grado di coniugare la conoscenza tecnica, scientifica e tecnologica con la sapienza delle tradizioni e le peculiarità culturali del territorio, guardando allo stesso tempo alla crescente specializzazione e articolazione internazionale del settore alimentare. Tra i temi trattati: marketing strategico in Italia e all’estero, brand identity e packaging, marketing emozionale e tradizioni culturali, tecnologie multimediali innovative offerte dal web 2.0 (viralità, networking, social advertising, cross-medialità, cloud computing) per la promozione e la valorizzazione dei prodotti che finiscono sulla tavola. Il Master è patrocinato dalla Camera di Commercio di Verona e vedrà la collaborazione di aziende del settore come Aia, Altamarca, FoodPackages, Mediatailor, Paluani, Podere La Cappella, Velo Group, Veneto Agricoltura. Uno dei moduli del corso sarà seguito da Giampietro Comolli, esperto di distretti produttivi, mente del progetto “UnPoPerExpo” e collaboratore di “Hospitality Business Magazine”, che ha così commentato le opportunità del Master in chiave Expo 2015: “Expo richiederà professionalità formate all’utilizzo delle tecnologie multimediali più innovative strettamente collegate alla conoscenza della civiltà, cultura e origine della migliore tradizione alimentare e nutritiva del made in Italy. I primi diplomati che usciranno dal master, nel 2013, saranno pronti per rispondere alle esigenze di Expo 2015 che punterà a presentare le più moderne applicazioni tecnologiche tramite il web, iPad e smartphone. Venti milioni di visitatori e turisti, molti stranieri, attesi all’Expo vorranno essere guidati nei territori produttivi delle eccellenze food&wine: sarà un’occasione unica per le aziende produttrici nella Pianura Padana che investiranno in quest’ambito della comunicazione.

Costituito a Ischia “Isolaverde”, il primo distretto turistico nazionale

5 dicembre 2012 ·

I sei comuni che costituiscono l’isola di Ischia (Ischia, Casamicciola Terme, Lacco Ameno, Forio, Serrana Fontana e Barano di Ischia) sono uniti ufficialmente da questo mese nel primo distretto turistico d’Italia, chiamato “Isolaverde”.  Il modello gestionale del DT è stato introdotto dal decreto legge 70/2011 e guarda soprattutto agli imprenditori e agli investitori, con la possibilità di accesso semplificato al credito e sgravi fiscali per le imprese dell’ospitalità attive nell’area. Anche a livello istituzionale il modello del distretto è una novità importante, soprattutto per la possibilità di sviluppare politiche promozionali unitarie su fasce di territorio relativamente piccole (nonostante la loro importanza economica) e per questo più esposte al rischio di “dispersione” dell’iniziativa turistica e di lentezze burocratiche e legali nella gestione amministrativa e dei servizi. Il DT ha il patrocinio di Federalberghi Ischia, C.O.T.I. (Consorzio Operatori Turistici Isola d’Ischia) e di CONFAPI Turismo. Benedetto Valentino, direttore operativo del Distretto, nel presentare l’iniziativa ha dichiarato: “La costituzione di un distretto turistico ci consente non solo agevolazioni fiscali, amministrative e creditizie per le nostre imprese, paragonando per la prima volta il turismo all’industria, ma è anche il viatico per far competere Ischia sul mercato globale sia in termini di qualità dell’offerta che promozionale”.  Per informazioni: http://www.distrettoischia.it/ (immagine: Wikipedia/Otrebor81/CC)

APT Servizi: l’Emilia Romagna all’avanguardia dell’incoming con “BlogVille”

13 novembre 2012 ·

Prestigiosi consensi internazionali per “BlogVille Emilia Romagna”,il progetto dedicato nella scorsa primavera/estate da APT Servizi al digital marketing per l’incoming turistico nella regione. “BlogVille” è stato infatti presentato con successo, oltre che a TTG Incontri presso RiminiFiera, anche in importanti eventi dedicati al trade internazionale come TBEX12 a Girona (Spagna) e World Travel Market, a Londra. In quest’ultima occasione, lo scorso 8 novembre, “BlogVille” è stato  inserito come case history tra le “migliori innovazioni turistiche del 2012”. Inoltre  il programma promozionale è tra i finalisti della seconda edizione del concorso “Best of Social Media Awards 2012” promosso dalla rivista tedesca “W&V-Werben & Werkaufen”.  L’iniziativa ha visto la presenza nella regione di 50 tra i più importanti travel blogger del  mondo, provenienti da 9 paesi (USA, Canada, Gran Bretagna, Scozia, Germania, Austria, Finlandia, Norvegia, Australia); i blogger hanno soggiornato dal 23 aprile al 31 maggio a Bologna, e dal 2 giugno al 14 luglio a Rimini. “BlogVille”  ha permesso di pubblicare e condividere su vari blog turistici internazionali più di 250 articoli e 2500 immagini e video dedicati a territorio,gusto ed eventi in Emilia Romagna; inoltre sui social network sono stati raggiunti oltre 8,5 milioni di utenti, con oltre 75 milioni di impressions su Twitter. Il sito ufficiale del progetto è www.blogville-emiliaromagna.com.

(fonte info: ufficio stampa APT Servizi)

Accordo ENIT-ICE per la promozione del turismo italiano all’estero

18 ottobre 2012 ·

ICE, Agenzia per la promozione all’ estero e l’ internazionalizzazione delle imprese italiane, ed ENIT, Agenzia Nazionale del Turismo, hanno firmato martedi 16 ottobre un accordo che prevede l’ integrazione logistica dei loro uffici all’ estero e il coordinamento delle rispettive iniziative in un’ ottica sinergica di promozione del nostro Paese, ispirato a criteri di qualificazione della spesa e di ottimizzazione dell’uso delle risorse pubbliche. L’ accordo è stato così commentato dal presidente di ICE Riccardo Monti: “Le prime sedi ad ospitare gli Uffici ICE-ENIT saranno quelle di Sydney, San Paolo, Shanghai, Dubai, Mumbai e Varsavia, le ultime tre con un Punto di Corrispondenza. Questo è solo l’ inizio perché presto altre ne seguiranno in un’ ottica di sistema che mette a fattor comune tutte le strutture e le competenze a supporto del Made in Italy, dei suoi prodotti e del suo territorio. Un connubio di cui si parla da tanto tempo e che ora finalmente si comincia a realizzare. L’ Accordo firmato oggi, rappresenta un ulteriore tassello di un programma di riordino e razionalizzazione del Sistema Italia all’ estero di cui gli Uffici ENIT sono una parte importante”. A Monti ha fatto eco il presidente di ENIT, Pier Luigi Celli: “ENIT ha subito colto nel lavoro di squadra che si prospetta con altre istituzioni e realtà operanti all’ estero – com’ è appunto l’ Agenzia ICE -una grande occasione per valorizzare l’ immagine globale dell’ Italia e per trarre, quindi, non solo consistenti benefici in termini di spending review, ma anche di attrazione di turisti. Credo che con questo impegno congiunto potremo fare ‘massa critica’ nella promozione del turismo e degli altri settori di esportazione, per accrescere l’ offerta già di per sé rilevante che tali attività arrecano all’ economia nazionale. Abbiamo bisogno di crescere e conquistare nuovi mercati, evitando però la dispersione di risorse”. (Nella foto: Riccardo Monti, presidente di ICE).

26-28 ottobre: alla scoperta della Provincia di Siena

11 ottobre 2012 ·

In programma a fine ottobre visite guidate percorsi enogastronomici e di benessere nella zona del Monte Amiata

Il Servizio Turismo della Provincia di Siena, tramite Omnia Group, Ufficio Stampa dedicato al Sistema Termale della Provincia, organizza dal 26 al 28 ottobre 2012  un educational rivolto a giornalisti e tour operator. Scopo dell’iniziativa è far conoscere il patrimonio termale delle Terre di Siena, in particolare nel sud della provincia, che grazie alla presenza di ben 9 stabilimenti è stata definita “la provincia più termale d’Italia”. Gran parte del tour si svolgerà infatti sul Monte Amiata, nei dintorni del quale sorgono alcune importanti strutture termali e il cui territorio offre scorci paesaggistici molto suggestivi, con una grande ricchezza artistica, storica e gastronomica. Il programma prevede visite agli stabilimenti termali di Chianciano Terme, Bagni San Filippo e Bagno Vignoni, nonché ai borghi medievali di  Castiglion D’Orcia e Abbadia San Salvatore (nella foto), con il relativo Museo Minerario, e alla Rocca di Tentennano. Per prenotazioni, informazioni e qualsiasi altra necessità è possibile contattare la dott.ssa Patrizia Dolfin  di Omnia Group all’indirizzo mail pdolfin@gruppomnia.it o al numero di telefono 338/7588882.

 

Incontro Gnudi-Regioni al ministero degli Affari Regionali

19 settembre 2012 ·

Pronto entro fine 2012 il Piano Nazionale per il Turismo

Il Piano Strategico Nazionale del Turismo è al centro dell’importante incontro in programma per oggi 19 settembre presso il ministero degli Affari Regionali tra il ministro del Turismo Piero Gnudi e  i rappresentanti delle Regioni. L’incontro produrrà un documento di programmazione strategica che sarà in seguito sottoposto all’attenzione del premier Monti, e toccherà tutti i temi oggetto di polemiche negli ultimi mesi: la gestione della tassa di soggiorno, le politiche troppo dispersive di promozione internazionale del turismo italiano, le richieste (avanzate da enti di settore e regioni) di detassare e incentivare l’ammodernamento delle strutture ricettive e le iniziative a sostegno del turismo nelle zone terremotate. Nel corso della conferenza stampa di presentazione della Giornata Nazionale del Turismo (in programma a Campobasso il 29 e 30 settembre e dedicata al tema del turismo sostenibile) il ministro Gnudi ha dichiarato in proposito:  “’Il Piano non è soltanto mio ma dovrà essere condiviso con le Regioni e da loro domani mi attendo gli opportuni suggerimenti e valutazioni per poter rilanciare presto il turismo italiano”, che secondo il ministro è stato per troppo tempo trattato come un’ “attività di seconda categoria”.

“Name your room”: NH Hoteles lancia su Facebook le camere personalizzate

5 luglio 2011 ·

NH Hoteles ha lanciato un concorso con il quale i suoi clienti potranno sperimentare il rapporto tra la realtà del viaggio e il mondo virtuale. Attraverso “Name your room”, un’applicazione attivata su Facebook, gli utenti del social network potranno scegliere una delle 60 mila camere della catena alberghiera (distribuite su 400 hotel) e personalizzarla; su ciascuna camera verrà infatti inserita fino alla fine del 2011 una targhetta che indicherà il nome del “proprietario-arredatore” virtuale. Ciascun partecipante al progetto potrà vincere un soggiorno di una settimana nella località e nella stanza scelta, con spese di soggiorno comprese.

“Italia comes to you”: Enit porta l’Italia nei paesi BRIC

28 giugno 2011 ·

“Italia comes to you” è il nuovo progetto di marketing territoriale presentato a Roma dal direttore di ENIT, Paolo Rubini.  Il programma è rivolto alle principali economie emergenti, riunite sotto la formula BRIC: Brasile, Russia, Cina e India. Da Settembre 2011 fino ad Aprile 2012, ENIT allestirà nelle 3 città più importanti di ciascuna nazione (tra le quali Pechino, Mosca, San Paolo e Nuova Delhi) un padiglione informativo e promozionale rivolto sia al pubblico che agli operatori del b2b. Ogni padiglione sarà a sua volta diviso in quattro aree dedicate alla promozione delle eccellenze locali, a incontri di business, a eventi media e a un progetto creativo che coinvolgerà 30 artisti dei quattro paesi. Rubini ha dichiarato: “si tratta di un’occasione di grande visibilità per l’Italia, perché coinvolgiamo Paesi in grande espansione, con tassi di crescita e di consumo molto alti, quindi mercati strategici sotto il profilo turistico”. Il sito ufficiale dell’evento è all’indirizzo www.italiacomestoyou.net.

Milano & la moda

17 giugno 2011 ·

Shahin Javidi

Dirigente Marketing Territoriale PROMOS,  azienda speciale della CCIAA di Milano per le attività internazionali e il marketing territoriale

 

 

Milano Fashion City: un progetto strategico di promozione del territorio milanese e del sistema economico della moda

La moda e Milano: un binomio riconosciuto a livello mondiale, su cui la Lombardia ha deciso di puntare. Nel settembre 2010, Promos, azienda della Camera di Commercio di Milano, presieduta da Bruno Ermolli, ha dato il via a “Milano Fashion City”. Il progetto vuole dare visibilità al territorio milanese e al sistema moda, grazie anche a una rete di collaborazioni con oltre 54 partner. Oltre alle principali istituzioni, sono stati coinvolti altri soggetti importanti: dal mondo del commercio all’artigianato, dagli showroom al mondo dei servizi e della cultura. Tutti insieme per promuovere il sistema economico della moda e attrarre su Milano operatori, visitatori e investimenti. A tal proposito è stato sviluppato un interessante programma, articolato su tre settimane, in corrispondenza della fashion week e delle principali manifestazioni fieristiche.

Tra le varie opportunità messe a disposizione dei turisti si ricorda la quinta notte gratuita di soggiorno, inserita in convenzioni attivate da associazioni per il comparto turistico, mentre Alitalia ha concesso ai buyer uno sconto del 10% sulle tariffe pubbliche nazionali ed internazionali, in classe Economica e Business. Le tratte interessate sono state 15, ripartite in voli nazionali (Roma, Napoli, Palermo, Firenze) e internazionali (Parigi, Mosca, New York, Tokio, Francoforte, Atene, Barcellona, Londra, Madrid, S. Petersburg, Kiev).

Inoltre sono stati realizzati un sito web in italiano e in inglese, una guida cartacea stampata in 65.000 copie, desk informativi all’aeroporto di Malpensa e nei quartieri fieristici di Rho e Fiera Milano City, oltre a una Guest House dedicata come punto d’accoglienza permanente nella Biblioteca della moda.

Per la prossima edizione si punterà, in particolare, su comunicazione, eventi e servizi. Sono già previsti più di 500 eventi, tra cui il “Roadshow” di Promozione Internazionale, che si svolgerà da giugno ad ottobre, coinvolgendo le principali città del fashion system:New York, Mosca, Shanghai, San Paolo e Mumbai.

Tra le iniziative più importanti, bisogna segnalare il concorso fotografico “Milano Fashion City: tra MODA e DESIGN”. Il concorso, realizzato insieme a “Io Donna” e Camera dei Buyer, è rivolto a fotografi professionisti e amatoriali e sarà dedicato al rapporto che lega il binomio moda–design alla città. L’evento si concluderà con una premiazione e una mostra dedicata.