24-26 marzo: Tecno&Food fa tappa a Torino

20 Marzo 2013 ·

Ai nastri di partenza l’edizione n.13 di Tecno&Food, il salone internazionale riservato agli operatori del food & beverage e delle forniture per alberghi, ristoranti ed esercizi pubblici. L’appuntamento è dal 24 al 26 marzo a Torino, negli spazi espositivi di Lingotto Fiere: il concept scelto per l’edizione 2013 è infatti l’incontro tra i gusti e le professionalità del nordovest e del nordest, con particolare attenzione alla tradizione alimentare del Veneto e del Piemonte e a un bacino professionale di oltre 60.000 locali pubblici.

 L’incontro tra le cucine tipiche del Piemonte e del Veneto si realizzerà negli appuntamenti chiamati “Cooking Show”: in appositi spazi saranno presentate con questo nome le ricette e le specialità agroalimentari dei due territori, in un’ottica di scambio reciproco virtuoso sia dal punto di vista culturale sia a livello di incontro e conoscenza b2b.

Grande importanza avrà inoltre quest’anno la realizzazione della pizza, a cui sono dedicati tre appuntamenti, uno per ogni giornata del salone: le lezioni e dimostrazioni domenicali di Pizza Gourmet per ristoranti e pizzerie (a cura di Scuola Italiana Pizzaioli); la gara di Pizza a km zero  (con l’utilizzo creativo di prodotti locali) nella giornata di lunedi 25 marzo, e infine, martedi 26 marzo, un evento formativo per giovani pizzaioli (sempre curato da Scuola Italiana Pizzaioli insieme ad ASCOM) intitolato “Pizza? Mani in pasta”.

 Tecno&Food è organizzato da GL Events con la collaborazione per quest’edizione di ASCOM-EPAT Torino e le principali associazioni territoriali della provincia di Padova (Camera di Commercio, Confagricoltura, Coldiretti e CIA Padova).

 (Fonte info: Tecno&Food)

Il Piemonte lancia la gara il marchio di qualità “Borghi Sostenibili”

10 Aprile 2012 ·

Offerta sostenibile e marketing territoriale per i borghi più belli della regione

Far scoprire al pubblico le bellezze preziose del Piemonte in una nuova luce, quella della sostenibilità ambientale: è questo lo spirito  del progetto “Borghi Sostenibili del Piemonte-località per un turismo più responsabile”, promosso dall’Assessorato al Turismo della Regione Piemonte e da Environment Park, il Parco scientifico e tecnologico per l’ambiente della Provincia di Torino. Sul portale www.borghisostenibili.it è disponibile il bando di gara, rivolto ai comuni del Piemonte fino a 1000 abitanti, per ottenere la certificazione di qualità turistico-ambientale legata al progetto. I comuni interessati possono presentare domanda di partecipazione fino al prossimo 20 aprile; dopo la prima fase di preselezione ci sarà tempo fino al 21 maggio per la fase finale della gara. Sul sito è inoltre possibile visitare i profili dei 10 comuni piemontesi che aderiscono alle associazioni “Borghi autentici d’Italia” e “I borghi più belli d’Italia” (tra i quali Avigliana, Garessio, Neive e Vogogna) e scoprire le loro iniziative di “offerta sostenibile” che garantiscono risparmio, rispetto dell’ambiente e un’immagine innovativa, dalla produzione di energia da fonti rinnovabili alle strutture in bioedilizia fino alle strategie e alle pratiche di raccolta differenziata.

(Fonte notizia: La Stampa)

Torna alla home e consulta altre news