Viaggiandum Est: le ville storiche del Veneto per il turismo locale e nazionale

31 Gennaio 2013 ·

Le ville storiche del Veneto sono state protagoniste dell’edizione n.13 di Viaggiandum Est, la tradizionale Borsa del Turismo Culturale organizzata dalla Regione del Veneto in collaborazione con IRVV-Istituto Regionale Ville Venete.

L’edizione 2012 di Viaggiandum Est si è tenuta lo scorso 16 novembre presso la Villa Contarini di Piazzola sul Brenta (PD) e ha visto la presenza di 30 selezionati tour operator e di circa 100 operatori turistici italiani specializzati nel turismo culturale.

Tour operator e buyer hanno avuto possibilità di incontrarsi e di stringere relazioni one-to-one all’interno di un programma di appuntamenti che ha tradotto in pratica commerciale le osservazioni e le conclusioni emerse negli altri due eventi cardine di Viaggiandum Est 2013.

Il primo di questi è stato il convegno dal titolo “VENETO DI VALORE. Cultura, Impresa, Territorio. Un capitale comune”. All’incontro hanno partecipato importanti rappresentanti istituzionali come Marino Zorzato (Vicepresidente e Assessore alla Cultura e al Territorio Regione del Veneto) e Italo Candoni (vicedirettore di Confindustria Veneto) insieme a figure come Francesco Borga, che in qualità di segretario del Comitato Promotore per Venezia capitale della cultura 2019 ha evidenziato le diverse sfaccettature delle politiche di marketing e valorizzazione territoriale attualmente in via di elaborazione.

Tema del dibattito è stato il fatto che l’incontro tra ville storiche e turismo culturale rappresenti una forma parallela e ancora oggi poco esplorata di gestione del territorio e di rafforzamento dell’offerta turistica. In questo senso la ricerca di nuovi strumenti di competitività turistica richiede e insieme offre la possibilità concreta di mettere al centro dell’offerta il patrimonio architettonico del territorio; tale offerta però non deve ridursi a una semplice fruizione o al mantenimento in vita delle pregiate strutture, ma deve anche stabilire sinergie e integrazioni con il contesto, attraverso destinazioni d’uso e opportunità legate a eventi e percorsi di esplorazione che toccano tutto il territorio regionale e macroregionale.

Secondo appuntamento è stato l’educational tour che sabato 17 novembre ha accompagnato lungo tutta la giornata i rappresentanti dei tour operator esteri nell’esplorazione delle Ville Venete della Riviera del Brenta, in località ricche di storia come Mira, Stra, Malcontenta e Oriago: gli operatori sono stati inoltre ospitati in strutture ricettive di alto livello toccando con mano l’offerta termale, congressuale, leisure ed enogastronomica dell’intera area.

L’edizione 2013 dell’evento si terrà dal 14 al 16 novembre 2013.

 

(Fonte testo e immagini: Viaggiandumest.com)

Al via da settembre il restauro del Colosseo

28 Giugno 2011 ·

25 milioni di euro di costi e 24-36 mesi di lavoro a partire dal prossimo settembre. Queste le prime informazioni sul restauro del Colosseo, promosso e interamente finanziato dal gruppo Tod’s. Il presidente Diego Della Valle ha annunciato l’inizio dei lavori in una conferenza stampa tenuta presso l’Anfiteatro Flavio insieme al sindaco di Roma Gianni Alemanno e al ministro dei Beni Culturali, Giancarlo Galan. Nel mese di luglio si terrà la gara per i primi tre progetti degli 8 che compongono il restauro complessivo: con gli interventi in programma da settembre verranno tra l’altro spostati all’esterno del monumento le aree dell’accoglienza, la biglietteria e il bookshop. Della Valle ha colto l’occasione per auspicare che anche altri imprenditori seguano il suo esempio di fronte ai gravi problemi del patrimonio storico e turistico nazionale, in particolare per Pompei; il ministro Galan suggerisce a sua volta aliquote Iva più basse per  sponsorizzazioni e lavori di restauro, l’estensione del 5 per mille Irpef ai contributi per l’arte e maggiore deducibilità delle donazioni a favore del patrimonio.