HotelBid: il widget diventa portale

12 Febbraio 2013 ·

Online il sito dedicato al nuovo meccanismo di prenotazione one to one

 HotelBid lancia una novità assoluta nell’ambito del settore alberghiero: il nuovo portale Hotelbid.org, che  trasforma la prenotazione delle camere d’albergo in una nuova piattaforma vantaggiosa sia per gli albergatori che per i viaggiatori.

 Il meccanismo del nuovo portale  è innovativo: il portale accoglierà gratuitamente tutte le strutture che ne faranno richiesta e offrirà la possibilità ai viaggiatori di fare un’offerta per la camera che vogliono acquistare. Dall’altra parte l’albergatore potrà riservarsi di accettarla o meno, a seconda delle sue esigenze del momento, il tutto in maniera assolutamente riservata.

Una trattativa one to one insomma, che permetterà all’albergo di massimizzare i ricavi anche in bassa stagione. “Entrare a far parte di questo nuovo mondo, cominciare ad utilizzare il nostro sistema di prenotazione”, spiega Filippo Mancini, Ceo di Hotelbid, “sarà un vantaggio per gli albergatori che potranno ottimizzare le loro vendite 365 giorni all’anno e darà un’opportunità in più ai viaggiatori di scegliere soluzioni di pernottamento con notevole risparmio (la commissione applicata da Hotelbid è in assoluto la più bassa del mercato delle Olta).

A differenza delle altre OLTA OPACHE, che offrono la possibilità di scegliere una destinazione in base al proprio budget, con HotelBid si potrà scegliere l’albergo desiderato e fare la propria offerta in maniera riservata (solo l’hotel saprà a quanto avrà venduto la propria camera). Dall’altra parte ci sarà un albergatore che in base alle sue esigenze di occupazione deciderà se accettare o meno la proposta del cliente, eventualmente rilanciare con una controproposta di date differenti o prezzi più alti – senza spreco di tempo, di telefonate, fax o email – attraverso passi semplicissimi. Il vantaggio maggiore è però la possibilità di aprirsi a nuovi mercati, attraverso una vetrina di portata mondiale, che solo un meccanismo di offerta opaca può generare.”

Lo staff HotelBid ha già settato più di 30 mila strutture in Italia , creando testi e parametri. Attivare la propria scheda nel mondo di HotelBid è semplicissimo: basta fare una semplice richiesta attraverso un form di adesione dalla piattaforma hotelbid.org e in poche ore, dopo il lancio del portale, le strutture sarannò già pronte a ricevere prenotazioni.

Sarà sufficiente impostare le date in cui si desidera ricevere le offerte e decidere quali tipologie di camere mettere in vendita, il numero massimo di persone e che tipo di trattamento offrire (si può anche decidere se dovrà essere il sistema a proporre in automatico un prezzo quando il cliente imposterà un’offerta inferiore a quella voluta per quella camera). Fatte queste semplici operazioni, il passo successivo consiste nel lasciare che il cliente faccia un’offerta (con un massimo di tre tentativi a disposizione) e decidere se accettarla o meno.

HotelBid, oltre ad essere facilmente applicabile ai siti delle strutture ed integrato con altrettanta semplicità al tracking ID di Google Analytics, offre poi agli albergatori anche uno spunto per monitorare l’andamento del mercato ed aumentare le vendite grazie alle statistiche offerte dal widget: uno strumento, insomma, che continua a riscuotere successo nell’intero comparto dell’hotellerie italiana ed estera.

(Fonte: Ufficio Stampa HotelBid)

Viaggiandum Est: le ville storiche del Veneto per il turismo locale e nazionale

31 Gennaio 2013 ·

Le ville storiche del Veneto sono state protagoniste dell’edizione n.13 di Viaggiandum Est, la tradizionale Borsa del Turismo Culturale organizzata dalla Regione del Veneto in collaborazione con IRVV-Istituto Regionale Ville Venete.

L’edizione 2012 di Viaggiandum Est si è tenuta lo scorso 16 novembre presso la Villa Contarini di Piazzola sul Brenta (PD) e ha visto la presenza di 30 selezionati tour operator e di circa 100 operatori turistici italiani specializzati nel turismo culturale.

Tour operator e buyer hanno avuto possibilità di incontrarsi e di stringere relazioni one-to-one all’interno di un programma di appuntamenti che ha tradotto in pratica commerciale le osservazioni e le conclusioni emerse negli altri due eventi cardine di Viaggiandum Est 2013.

Il primo di questi è stato il convegno dal titolo “VENETO DI VALORE. Cultura, Impresa, Territorio. Un capitale comune”. All’incontro hanno partecipato importanti rappresentanti istituzionali come Marino Zorzato (Vicepresidente e Assessore alla Cultura e al Territorio Regione del Veneto) e Italo Candoni (vicedirettore di Confindustria Veneto) insieme a figure come Francesco Borga, che in qualità di segretario del Comitato Promotore per Venezia capitale della cultura 2019 ha evidenziato le diverse sfaccettature delle politiche di marketing e valorizzazione territoriale attualmente in via di elaborazione.

Tema del dibattito è stato il fatto che l’incontro tra ville storiche e turismo culturale rappresenti una forma parallela e ancora oggi poco esplorata di gestione del territorio e di rafforzamento dell’offerta turistica. In questo senso la ricerca di nuovi strumenti di competitività turistica richiede e insieme offre la possibilità concreta di mettere al centro dell’offerta il patrimonio architettonico del territorio; tale offerta però non deve ridursi a una semplice fruizione o al mantenimento in vita delle pregiate strutture, ma deve anche stabilire sinergie e integrazioni con il contesto, attraverso destinazioni d’uso e opportunità legate a eventi e percorsi di esplorazione che toccano tutto il territorio regionale e macroregionale.

Secondo appuntamento è stato l’educational tour che sabato 17 novembre ha accompagnato lungo tutta la giornata i rappresentanti dei tour operator esteri nell’esplorazione delle Ville Venete della Riviera del Brenta, in località ricche di storia come Mira, Stra, Malcontenta e Oriago: gli operatori sono stati inoltre ospitati in strutture ricettive di alto livello toccando con mano l’offerta termale, congressuale, leisure ed enogastronomica dell’intera area.

L’edizione 2013 dell’evento si terrà dal 14 al 16 novembre 2013.

 

(Fonte testo e immagini: Viaggiandumest.com)