Pagamenti a 30 giorni per i beni alimentari: il no di AICA

22 Ottobre 2012 ·

Forti riserve da parte di AICA- Associazione Italiana Confindustria Alberghi sulla nuova regolamentazione per i contratti d’acquisto relativi ai prodotti alimentari. Giorgio Palmucci (nella foto), presidente dell’Associazione appena nata dalla fusione tra Confindustria AICA e Confindustria Alberghi, ha così commentato l’articolo 62 della legge 27/2012, che stabilisce termini inderogabili di pagamento a 30 giorni per i beni alimentari deperibili e a 60 giorni per gli altri:  “L’assoluta inderogabilità dei termini di pagamento inserisce un elemento di rigidità nella negoziazione particolarmente grave oggi nell’attuale contesto di forte crisi. Un vincolo così stretto non permette alle parti di trovare soluzioni condivise che possano rispondere alle effettive esigenze. Ulteriori complessità nascono poi dai contratti già in essere tanto più che ad oggi – con l’entrata in vigore al prossimo 24 ottobre – ancora non è disponibile il decreto attuativo. Sappiamo che il Ministro Catania ha dato disponibilità per l’incontro richiesto da Confindustria. L’auspicio è che avvenga al più presto e che, oltre ad uno slittamento dell’entrata in vigore, porti anche ad un ripensamento del provvedimento”.

Incontro Gnudi-Regioni al ministero degli Affari Regionali

19 Settembre 2012 ·

Pronto entro fine 2012 il Piano Nazionale per il Turismo

Il Piano Strategico Nazionale del Turismo è al centro dell’importante incontro in programma per oggi 19 settembre presso il ministero degli Affari Regionali tra il ministro del Turismo Piero Gnudi e  i rappresentanti delle Regioni. L’incontro produrrà un documento di programmazione strategica che sarà in seguito sottoposto all’attenzione del premier Monti, e toccherà tutti i temi oggetto di polemiche negli ultimi mesi: la gestione della tassa di soggiorno, le politiche troppo dispersive di promozione internazionale del turismo italiano, le richieste (avanzate da enti di settore e regioni) di detassare e incentivare l’ammodernamento delle strutture ricettive e le iniziative a sostegno del turismo nelle zone terremotate. Nel corso della conferenza stampa di presentazione della Giornata Nazionale del Turismo (in programma a Campobasso il 29 e 30 settembre e dedicata al tema del turismo sostenibile) il ministro Gnudi ha dichiarato in proposito:  “’Il Piano non è soltanto mio ma dovrà essere condiviso con le Regioni e da loro domani mi attendo gli opportuni suggerimenti e valutazioni per poter rilanciare presto il turismo italiano”, che secondo il ministro è stato per troppo tempo trattato come un’ “attività di seconda categoria”.

Enit: il Senato si esprime sulla nomina di Celli

13 Marzo 2012 ·

Atteso il parere della Commissione Industria sui nuovi vertici dell’Agenzia nazionale del Turismo

 Oggi 13 marzo la Commissione Industria del Senato si riunirà per fornire il suo parere sulla proposta di nomina a presidente e a direttore generale di Enit di Pierluigi Celli (attuale Direttore Generale dell’ Università Luiss ed ex presidente della RAI) e di Daniel John Winteler (Presidente e AD di Alpitour ed ex presidente di Federturismo Confindustria), oltre che sulla possibile trasformazione di Enit in una SpA. Il cambio ai vertici dell’Agenzia Nazionale del Turismo è oggetto di discussione e polemiche dallo scorso gennaio, quando il ministro del Turismo Piero Gnudi ha avanzato la prima proposta di nomina, subito arenatasi  (nonostante il parere favorevole espresso dalle Regioni) per la mancanza di accordo sul nome di Celli nella corrispondente X Commissione della Camera e per il ricorso al TAR presentato dall’ex presidente e  commissario di ENIT Matteo Marzotto.  

(Fonte: TTG)

Torna alla home e consulta altre news