Brambilla: fondi dalle banche per il rilancio del turismo

19 Luglio 2011 ·

Il ministro del Turismo, Michela Vittoria Brambilla, ha annunciato uno stanziamento di 3.615 milioni di euro  a favore delle industrie e dei servizi turistici da parte di un pool di otto banche: Intesa Sanpaolo, Unicredit, Gruppo Banco Popolare, BPM, Popolare di Sondrio, Monte dei Paschi di Siena, BNL e Banco Popolare dell’Emilia Romagna. I crediti avranno una durata dai 3 mesi ai 20 anni e potranno essere utilizzati per riqualificazione, pubblicità, upgrade tecnologico ed energetico, adeguamento alle normative sulla sicurezza,  consolidamento del debito e anticipo di liquidità. Spiega il ministro: “Il finanziamento è destinato alle imprese turistiche così come definite dalla Riforma del turismo da poco diventata legge, quindi non solo le strutture ricettive, le agenzie di viaggi, i tour operator, ma anche le imprese della ristorazione, gli stabilimenti balneari, e ogni altro tipo di soggetto economico attivo nel settore. Gli oltre 20 mila sportelli degli otto istituti di credito firmatari, insieme ai consorzi di garanzia fidi delle associazioni di categoria appartenenti a Confindustria, Confcommercio, Confesercenti, saranno a disposizione delle imprese turistiche per supportarle nelle operazione di investimento e consolidamento”.