Confindustria: il Decreto Sviluppo è “utile alla crescita”

20 Giugno 2012 ·

 


Parere favorevole sulle misure per la competitività economica e la semplificazione burocratica

Confindustria ha espresso in un comunicato stampa il suo parere favorevole alle misure economiche per la crescita contenute nel “Decreto sviluppo” approvato dal Consiglio dei Ministri il 15 giugno. Confindustria ha espresso in particolare apprezzamento per le misure che riguardano lo snellimento della giustizia, oltre alle norme su infrastrutture, project bond, efficienza energetica e riqualificazione degli edifici; valutazione positiva anche per l’istituzione dell’Agenzia per l’Italia Digitale e per le “misure in materia di finanza d’impresa, soprattutto negli aspetti riguardanti la gestione delle crisi e le procedure di semplificazione oltre che  della srl semplificata”. Tra le misure aggiuntive auspicate da Confindustria, invece, il credito d’imposta per la ricerca, definito “uno strumento essenziale per lo sviluppo e la competitività delle imprese” e l’elevazione del tetto per le compensazioni tra crediti e debiti fiscali. Aggiunge infine Confindustria: “Riteniamo indispensabile  che le misure decise oggi, in particolare in materia di internazionalizzazione, siano dotate di risorse finanziarie certe, stabili nel tempo e accessibili da parte dei soggetti che effettivamente operano sul territorio a sostegno della competitività delle imprese. A questo fine va vista positivamente la decisione di procedere alla valorizzazione e dismissione del patrimonio pubblico”.

Torna alla home e consulta altre news

Inaugurata la nuova sede di Confesercenti a Milano. Il saluto delle autorità

13 Luglio 2011 ·

Confesercenti ha inaugurato lunedi 11 luglio la sua nuova sede milanese in Via Sirtori 3. Alla cerimonia di inaugurazione hanno partecipato il presidente nazionale Marco Venturi, il sindaco di Milano Giuliano Pisapia e l’assessore al Commercio, Turismo e Servizi della Regione Lombardia, Stefano Maullu, oltre al presidente della Camera di Commercio di Milano e di Confcommercio Carlo Sangalli. Nel suo discorso di inaugurazione, il presidente Venturi ha affermato: “la nuova sede di Milano è un atto di fiducia del nostro sistema verso il mondo delle piccole e medie imprese che rappresentiamo e che potranno trovare ancora più forza nella realizzazione di Rete Imprese Italia.”  Sangalli e il sindaco Pisapia hanno sottolineato il potenziale di influenza sociale positiva e di esempio delle PMI sulla rivitalizzazione del territorio, mentre l’assessore Maullu ha letto l’evento nella prospettiva degli Stati Generali del Patto per lo sviluppo,  tenutisi il 12 luglio nella sede regionale di Palazzo Pirelli.