South African Tourism: dal 9 al 16 novembre “Big 5+1 Roadshow” in sei città italiane

31 ottobre 2012 ·

South African Tourism propone anche nel 2012 “Big 5+1 Roadshow”, il programma di trade e incontri con le agenzie di viaggi  italiane e di promozione del turismo in Sudafrica già apprezzato negli anni scorsi. Il tour è in programma dal 9 al 16 novembre e farà tappa in sei nostre città, con il seguente programma:

 

Venerdi 9 novembre: Napoli, Hotel Renaissance Mediterraneo;
Lunedi 12 novembre: Roma, Hotel Ambasciatori  Palace;
Martedi 13 novembre: Arezzo, Hotel Minerva;
Mercoledi 14 novembre: Parma, Hotel Starhotels Du Parc;
Giovedi 15 novembre: Torino, NH Hotel Ambasciatori;
Venerdi 16 novembre: Verona, Hotel San Marco.

Ogni tappa del tour sarà articolata in tre parti:  una presentazione della destinazione a cura di South African Tourism, un workshop con i partner e un’estrazione finale che ad ogni tappa darà  a 6 adv la possibilità di partecipare a un educational tour in Sudafrica, in programma per i primi mesi del 2013.

Lance Littlefield, Country Manager Italia di South African Tourism, presenta così l’evento: “questa formula ci permette di offrire agli agenti la possibilità di approfondire la conoscenza del Paese e contemporaneamente di dialogare direttamente con gli operatori di settore specialisti della destinazione. Il roadshow e il successivo educational  sono i pilastri della nostra strategia di formazione del trade. Siamo convinti che un’approfondita conoscenza della destinazione e dell’offerta turistica, completata da un’esperienza diretta del Paese, siano gli strumenti ideali per consentire agli agenti di viaggi di proporre e vendere al meglio il Sudafrica ai propri clienti. Ogni agente specialista sulla destinazione rappresenta per noi un’opportunità in più per la promozione del Paese”.

Expo 2015 verso quota 100 paesi partecipanti

19 settembre 2012 ·

La Tanzania è il 97° paese aderente all’evento

Tocca quota  97 il numero di paesi che hanno finora confermato la loro partecipazione a Expo 2015. Il mese di settembre ha visto infatti  l’adesione di tre importanti paesi africani: Ghana, Gambia e Tanzania. Il commissario generale di Expo, Roberto Formigoni, ha così commentato la notizia: “registro ancora una volta il vivo desiderio del continente africano di essere protagonista dell’Esposizione Universale italiana. Metà dell’Africa è già con noi e questo è un dato che va giudicato come assolutamente significativo. Nelle prossime settimane, a questo specifico aspetto verrà riservata un’attenzione tutta particolare sul nostro territorio: daremo spazio e voce ai protagonisti dell’Africa di oggi, nell’ottica di un confronto che possa essere il più possibile approfondito e costruttivo”.  L’obiettivo degli organizzatori rimane quota 130 paesi partecipanti, e un contributo importante potrebbe essere dato dal secondo “International Participants Meeting”,  in programma presso il MICO di Milano dal 10 al 12 ottobre 2012.