Accordo Expo 2015-Fiera Milano: Tuttofood promuove l’Esposizione Universale

6 Marzo 2013 ·

Expo 2015 S.p.A. e Fiera Milano hanno sottoscritto un accordo di grande importanza per l’organizzazione del programma espositivo dell’evento. L’accordo lega infatti le attività di Expo a Tuttofood, la manifestazione organizzata con cadenza biennale da Fiera Milano e dedicata alla filiera agroalimentare. Le prossime edizioni di Fiera Milano (2013 e 2015) contribuiranno dunque alla marcia di avvicinamento a Expo 2015 in diverse forme: in particolare all’interno di Tuttofood 2013 saranno presenti diversi spazi di presentazione dedicati a Expo, e sarà sempre Tuttofood a organizzare il convegno di apertura dell’Esposizione, intitolato “La sostenibilità nell’alimentazione”. In programma anche un concorso sui temi dell’uso sostenibile, della distribuzione e del riciclo delle risorse alimentari. Secondo Enrico Pazzali, AD di Fiera Milano Spa, “Le manifestazioni fieristiche sono storicamente occasioni di scambio economico, ma anche di incontro tra genti e popoli differenti. Per questo il nostro ruolo di organizzatori di eventi fieristici non può prescindere dal valore culturale e sociale della nostra attività. Lavorare fianco a fianco con ExpoMilano 2015 sarà per noi occasione privilegiata per potenziare ulteriormente la nostra sensibilità verso la dimensione umana degli scambi, valore indispensabile oggi, visto il forte orientamento all’internazionalizzazione in cui Fiera Milano è impegnata”.

(Fonte: Expo 2015)

Federalberghi: gennaio 2013, mercato ancora in difficoltà

12 Febbraio 2013 ·

Male anche gli arrivi dall’estero. Bocca: intervenire subito

Non inizia bene il 2013 del turismo italiano, secondo l’indagine mensile di Federalberghi, con una caduta che nel mese di Gennaio ha toccato anche il punto di forza principale del settore, ovvero gli arrivi dall’estero. Questo il commento di Bernabò Bocca, presidente della Federazione: “Il 2013, turisticamente parlando, parte in modo estremamente preoccupante per uno dei pochi settori economici che nonostante tutto continua a produrre giro d’affari ed occupazione”.

 Continua Bocca: “Al crollo delle presenze alberghiere registrate dagli italiani (rispetto al gennaio 2012), pari ad un -9,6%, che rispecchia chiaramente la crisi dei consumi delle famiglie, si assomma una lieve flessione delle presenze alberghiere degli stranieri pari all’1,1%. Anche sul fronte dei nostri collaboratori si evidenzia un dato in caduta libera del -5,4% a gennaio (rispetto al gennaio 2012), con una flessione del 4,5% per i lavoratori a tempo indeterminato ed una debàcle del -7,0% per i lavoratori a tempo determinato.

 Conclude con durezza Bocca: ““Mai si era registrato un inizio d’anno così negativo, che impone subito a tutte le forze politiche in corsa per le imminenti elezioni una seria riflessione e l’indicazione, in maniera più puntuale nei reciproci programmi, di quali misure andranno ad adottare una volta dovessero essere chiamate alla guida del Paese. Da parte nostra riteniamo che le priorità riguardino il varo di iniziative promozionali per garantire maggiori flussi turistici, corsie preferenziali di credito per assicurare quella liquidità indispensabile allo svolgimento dell’attività imprenditoriale e misure specifiche sul mercato del lavoro. Il tutto sotto il coordinamento di un Ministero del Turismo con portafogli”.

(Fonte: Federalberghi)

Ai nastri di partenza BiT 2013: la Cina è protagonista

12 Febbraio 2013 ·

 

In programma dal 14 al 17 febbraio la Borsa Internazionale del Turismo

Torna questa settimana negli spazi di Rho Fiera Bit-Borsa Internazionale del Turismo. L’edizione 2013 è in programma da giovedi 14 a domenica 17 febbraio e si distribuirà su 9 padiglioni, con un afflusso previsto di circa 90.000 visitatori. L’evento sarà riservato agli operatori nei primi due giorni di salone e aperto al pubblico nel weekend del 16 e 17 febbraio. Evento di apertura, giovedi 14 febbraio alle ore 10.30, la presentazione del Piano Strategico per il Turismo Italiano voluto dal ministro del Turismo Piero Gnudi.

 Tra i temi che verranno affrontati nel programma di incontri e convegni spicca il rapporto con l’Oriente: la Cina è stata infatti scelta come paese ospite dell’edizione 2013 e sarà al centro di eventi come il dibattito intitolato “L’ospitalità italiana al servizio del turista con gli occhi a mandorla”,  in cartellone venerdi 15 febbraio alle ore 10.00.

L’integrazione diretta e digitale tra b2b e b2c, tra promozione delle destinazioni e business aziendale, in un’ottica di attenzione all’incoming, è poi alla base della principale novità organizzativa: l’inserimento del workshop Bit BuyItaly (diviso quest’anno in giornate tematiche) nel padiglione dedicato all’Italia (con un’intera giornata dedicata agli incontri tra buyer e regioni con stand superiore a 200 mq) e della nuova area Business Village nei padiglioni The World, scelta che facilita il contatto diretto tra espositori e buyer, gestori di catene alberghiere e fornitori di servizi, agenzie di viaggi e aziende di trasporti. Tornano anche appuntamenti tradizionali come il workshop BitBuyClub, dedicato nella giornata di apertura all’associazionismo e al turismo tematico, e non manca l’attenzione alle prospettive del turismo ecosostenbile, a cui sarà dedicata sopratutto la giornata di sabato 16 febbraio.

 Il programma completo è disponibile sul sito ufficiale bit.fieramilano.it.

 (Fonte: BiT)

 

La tecnologia Hannspree al centro di Hotel Convention 2013 in partnership con Lasersoft

7 Febbraio 2013 ·

Il Meeting organizzato dall’Associazione Albergatori Riccione ha ospitato anche SE40LMNB, uno dei modelli più innovativi tra le linee di TV Hannspree dotato della pratica funzione Hotel Mode.

Da sempre attenta al settore hospitality, Hannspree  ha partecipato con il partner Lasersoft a “Hotel Convention 2013”, il momento clou del Meeting dell’Associazione Albergatori di Riccione, che si è svolto mercoledì 6 febbraio al Palazzo dei Congressi di Riccione nella Terrazza City Eye.

Con sede a Rimini e un’esperienza ultraventennale, Lasersoft è un’azienda di riferimento nello sviluppo di software gestionali  per il mondo Hospitality e Retail, in grado di proporre soluzioni complete per soddisfare al meglio le esigenze del mercato.

Le soluzioni per il mondo Hospitality Lasersoft nascono da un attento ascolto dei bisogni del cliente e spesso i risultati  più innovativi sono stati creati grazie ai loro preziosi consigli.

La gamma dei prodotti Lasersoft conta più di venticinque soluzioni per Hospitality e Retail, tutte costantemente aggiornate e implementate in base ai cambi di normativa fiscale ed ai feedback provenienti da parte dei clienti.

È tuttora l’osmosi fondamentale tra ricerca e qualità delle soluzioni proposte a rendere Lasersoft capace di creare valore e diffondere prodotti qualitativamente sempre migliori e più completi.

Attraverso una rete di 350 rivenditori autorizzati, Lasersoft ha una presenza capillare su tutto il territorio nazionale, inoltre la profonda conoscenza del settore ha portato l’azienda ad affiancare questa linea di business con partnership qualificate come quella con Hannspree.

All’Hotel Convention 2013, nello spazio espositivo di Lasersoft ha avuto spazio dunque anche SE40LMNB. Full HD, design ultrasottile e ricercato, questa linea di TV è dotata di tecnologie innovative per una visione realistica delle immagini in movimento oltre alla funzione Hotel Mode, perfetta per il segmento alberghiero. Infine, la tecnologia zero-watt integrata consente un reale consumo zero mentre l’apparecchio è in standby.

 “Questa Convention rappresenta un momento importante per il settore, ecco perché abbiamo voluto presentare agli associati una gamma di prodotti software completa che va dalla semplice gestione della struttura ricettiva alla ricerca di soluzioni integrate più complete in grado di gestire l’attività a 360◦. Abbiamo voluto valorizzare ulteriormente la nostra presenza puntando sulla partnership con Hannspree, ospitando nel nostro spazio espositivo un modello della nuova linea di televisori SE dotata della funzione Hotel Mode”, ha dichiarato Antonio Piolanti di Lasersoft.

 “Hannspree ha tra gli obiettivi del 2013 consolidare la presenza nel settore ospitalità, la partecipazione a questa manifestazione con un partner qualificato come Lasersoft va in questa direzione”, ha commentato Stefano Beschi, Country Manager Italia e Grecia di Hannspree.

Fondata a Taipei, Taiwan, nel 2003, Hannspree è leader mondiale nella produzione di monitor e televisori LCD e LED e di prodotti di elettronica di consumo di alta qualità dal design estremamente innovativo basati su tecnologia di ultima generazione. L’azienda dispone di un’ampia piattaforma d’offerta articolata in linee, modelli e colori diversi, studiata per fasce di pubblico eterogenee. Per il triennio 2008-2010, Hannspree è stata Main sponsor del Campionato Mondiale di Superbike e Official Sponsor del Team Hannspree Ten Kate Honda. Nel 2011 ha scelto di continuare sponsorizzando il Team Honda Ten Kate di Supersport e di investire nel calcio, con sponsorizzazioni in 24 stadi europei, in Italia negli stadi di Bologna, Chievo Verona, Roma, Udinese, Parma. Attualmente Hannspree è fornitore ufficiale della Coppa del Mondo di Sci Nordico Val di Fiemme 2013.

Tra i marchi di punta, HANNSG i cui prodotti all’avanguardia uniscono funzionalità, design ed estetica. Le soluzioni HANNSG racchiudono la filosofia del “GO BEYOND” cioè dell’andare oltre la semplice tecnologia per offrire al cliente un’esperienza unica. I prodotti più curiosi del mondo Hannspree sono disponibili su www.eu-shop.hannspree.com, la nuova boutique elettronica navigabile in 5 lingue – inglese, francese, spagnolo, tedesco e italiano – che consente di acquistare in modo molto semplice e immediato.

Con sede centrale europea a Rotterdam e il centro operativo a Meerbusch in Germania, Hannspree è presente in 29 Paesi europei.

Per maggior informazione www.Hannspree.com/eu/it

 

 

Assemblea Federterme: Jannotti Pecci, comparto in difficoltà ma tante iniziative per il 2013

19 Dicembre 2012 ·

Costanzo Jannotti Pecci, presidente di Federterme (nella foto), ha tracciato in occasione dell’Assemblea annuale dello scorso 13 dicembre  le prospettive per il settore termale nel prossimo anno. Nonostante il turismo termale non si sottragga all’andamento negativo di tutto il comparto, sono numerose le iniziative annunciate dalla Federazione per il prossimo anno. Jannotti Pecci sintetizza così i dati raccolti da Federterme: “L’anno 2011 per il settore termale è stato un anno di ulteriore ridimensionamento dei livelli di attività produttiva con un calo del valore aggiunto a prezzi correnti che ha registrato una flessione di quasi 2 punti percentuali, attestandosi a 452.6 milioni di euro, con una variazione negativa di segno opposto a quella del biennio precedente.

 

Anche i numeri dei primi nove mesi 2012 indicano una perdurante tendenza in calo che sarà difficile compensare a breve termine, per effetto del previsto protrarsi delle attuali difficoltà per tutto il 2013.È una situazione che abbiamo portato responsabilmente e tempestivamente all’attenzione del Governo e delle Regioni e delle rappresentanze sindacali – ha spiegato Pecci – in sede di avvio dell’esame delle piattaforme per il rinnovo del CCNL dei dipendenti delle aziende termali”.  Tra le attività e iniziative annunciate da Jannotti Pecci per il 2013, la concentrazione delle risorse disponibili nella promozione del sistema termale; la partecipazione a progettazione di iniziative di valorizzazione integrata delle risorse termali nell’ambito del progetto EXPO 2015; supporto all’azione promozionale di ENIT tramite iniziative progettuali condivise; partecipazione alla realizzazione di itinerari del benessere termale; facilitazione all’accesso alla fruizione del benessere termale ai camperisti; inoltre, “Terme Aperte 2013”, evento che metterà in atto una direttiva UE del 2011 promuovendo la libertà per i cittadini europei di scegliere liberamente lo stabilimento termale in cui curarsi e soggiornare.

Verso Host 2013: ecosostenibilità, design e geografie del gusto al centro della nuova edizione

19 Dicembre 2012 ·

Procede speditamente la preparazione di Host, l’evento biennale di riferimento per il mondo dell’ho.re.ca. e del retail, che tornerà negli spazi di Rho Fiera Milano dal 18 al 22 ottobre 2013. Sono già state definite le linee guida dell’edizione 2013 e molte importanti novità: tra queste spicca l’assegnazione delle Smart Label, il riconoscimento che in collaborazione con Poli.Design/Politecnico di Milano premierà  i progetti e le nuove tecnologie più innovative in chiave di sostenibilità ambientale e sociale.

L’ ecosostenibilità incontrerà dunque i cambiamenti del gusto e l’evoluzione tecnologica in atto, lavorando su un senso del nuovo che schiudono al settore grandi spazi di creatività ed efficienza produttiva. Per questo Host 2013 dedicherà particolare attenzione alle parole chiave “format” e “layout”, con ampi spazi espositivi riservati alle nuove formule di arredamento completo e design per la struttura; queste ultime saranno legate nel concept espositivo a un gusto individuale e collettivo che si sta facendo sempre più consapevole, raffinato, capace di sposare gusti e realtà alimentari finora separate e condizionate dalla stagionalità e dalla geografia: Importanti  in questo senso anche la novità dell’area caffè, che sarà arricchita da numerosi appuntamenti dedicati al mondo e alla cultura del tè e a quella del cacao, e l’evento “Food Hospitality World”, la manifestazione internazionale dell’agroalimentare e dell’ospitalità professionale, organizzata da Fiera Milano, e nata dalla collaborazione tra Host e TuttoFood, il salone dell’agroalimentare di Milano.

Marco Serioli, Direttore Exhibitions di Fiera Milano, commenta così le novità di Host 2013: l’evento “oggi si dimostra sempre un passo avanti agli altri, rinnovando il concept espositivo con tre macroaree, che valorizzano ancora di più le prossimità di filiera. Un ecosistema che esalta l’innovazione tanto tecnologica, quanto nei format e nei trend, presentando agli operatori idee-progetto complete che rispondo alle esigenze in rapido cambiamento dei mercati, dalle contaminazioni tra tipologie all’affermarsi di nuovi modi di fruizione come lo snacking”. L’edizione 2011 di Host ha fatto registrare 125 mila operatori professionali internazionali (tutti professionali) di cui il 34% esteri, provenienti da 153 Paesi; 100 mila mq. di superficie espositiva (superficie netta +10% rispetto al 2009); 1.600 aziende partecipanti (+17%), di cui 190 new entry e +21% di espositori esteri.

Tutte le informazioni sull’evento sono disponibili sul sito www.host.fieramilano.it e sui social media Facebook e Twitter con l’account @Host2013 e l’hashtag #Host2013.

(Fonte info: ufficio stampa Fiera Milano/www.host.fieramilano.it)

Commissione Europea: arriva l’app per i diritti dei viaggiatori

10 Luglio 2012 ·

Disponibile in 22 lingue, offre informazioni logistiche e tecniche in caso di imprevisti durante i viaggi in treno e aereo

Nell’ambito del progetto “Your Passengers Right at Hand” la Commissione Europea ha messo a disposizione una nuova applicazione che permette ai viaggiatori di conoscere i propri diritti (dalla logistica immediata al risarcimento) in caso di problemi relativi a un viaggio in aereo o in treno. L’applicazione può inoltre comunicare informazioni e avvisi provenienti dalla Commissione Europea in caso di grandi emergenze come quella provocata nel 2010 dalla nube di cenere del vulcano islandese Eyjafjallajökull. L’app è disponibile in 22 lingue, è utilizzabile sugli smartphone Apple, Google Android, RIM Blackberry e Windows Phone 7; può essere scaricata all’indirizzo ec.europa.eu/transport/passenger-rights/it/index.html . Nel 2013 l’applicazione sarà estesa anche alle altre forme di trasporto (su gomma e via mare). Slim Kallas, responsabile UE per i trasporti (nella foto), dichiara: “con questa applicazione milioni di viaggiatori possono avere accesso rapidamente alla giusta informazione sui propri diritti nel momento esatto in cui ne hanno bisogno, quando l’evento si presenta inaspettato”.