Bando pubblico per la gestione della struttura turistica ricettiva “Il Giglio” del comune di Corinaldo

6 Febbraio 2019 

Segnaliamo il bando di gara per l’affidamento del contratto di locazione ad uso ricettivo alberghiero del complesso immobiliare settecentesco denominato “Il Giglio”a Corinaldo (An). La struttura è sottoposta a vincolo di tutela, quale bene culturale di carattere storico e artistico espresso dal Ministero dei Beni Culturali .

Il complesso di proprietà del Comune di Corinaldo è situato all’interno di uno dei borghi delle Marche definito tra i più belli d’Italia per la sua posizione, per la sua affascinante storia ricca di misteri e  paesaggi mozzafiato.

Nel 2007 Corinaldo è stata eletta fra le più belle città d’Italia in quanto vanta le mura medievali (lunghe 1 km) che si sono meglio mantenute in  tutta la regione delle Marche e in tutta Italia. Nel 2008 è stata nominata ‘Destinazione turistica d’Eccellenza Europea’.  Città d’arte e fede, in quanto qui nacque Santa Maria Goretti e considerata il punto di partenza ideale per escursioni nell’entroterra.

Ex convento dei padri agostiniani e costruito tra il 1767 e il 1780 su disegno dell’Architetto Gimignani di Corinaldo, l’antico monastero è da diversi anni a uso e destinazione alberghiera.

Dopo un importante lavoro di completa ristrutturazione portato avanti direttamente dal Comune di Corinaldo e dalla Regione Marche la struttura ora è sottoposta a bando pubblico per rintracciare un nuovo imprenditore per la gestione.

Su questo link tutti gli approfondimenti per partecipare al bando pubblico: http://www.corinaldo.it/servizi/notizie/notizie_fase02.aspx?ID=22525

Oltrepassando il grande portone, sormontato dal monogramma in ferro battuto M.A. (Monastero Agostiniano), che ancora oggi conserva la denominazione di “portone dei Frati”, si raggiunge un cortile dalle armoniche forme Vanvitelliane. L’edificio, articolato su diversi livelli, rappresenta un notevole esempio di architettura settecentesca. Sul lato sud è visibile l’abside della duecentesca chiesa di San Nicola, inglobata nell’edificio settecentesco che oggi ospita la Civica Raccolta d’Arte “Claudio Ridolfi”. Dalla sala principale si accede ad una lunga grotta che scende nelle viscere del centro storico attraverso cunicoli e nicchie scavate nell’argilla. Era sicuramente una grotta dove si conservavano, a temperatura costante, i prodotti alimentari.

In tale contesto assume valore strategico sia dal punto di vista commerciale che istituzionale il recupero strutturale/funzionale dell’immobile destinato quasi totalmente ad attività turistico ricettiva con un elegante albergo a “tre stelle” da assegnarsi in locazione . L’hotel si compone di  circa 24 camere nate dalla ristrutturazione delle celle dei monaci, dotate di ogni comfort,un accogliente bar, una Reception con internet point e connessione wireless e di un comodo parcheggio.

Si prevede inoltre  che in questa magnifica cornice venga istituito il “Palazzo della Cultura e del Turismo” (ubicato su parte del secondo piano) dove avranno sede la Biblioteca comunale, il Centro Studi internazionale “Santa Maria Goretti” e l’Osservatorio Nazionale sul Turismo religioso a gestione comunale in collaborazione con la CEI. Un progetto che ha visto anche la creazione di una sala congressi, con annesse sala lettura e sala riunioni; una zona ufficio; un info – point ed un internet – point.

L’importo totale dell’intervento (concluso pochi mesi fa) è stato di oltre 1 milione di euro, finanziati attraverso il contributo della Regione Marche e cofinanziati dal Comune di Corinaldo.

Oltre al progetto di recupero architettonico dell’edificio storico si abbina una politica di valorizzazione del territorio, di sviluppo economico/culturale e di accoglienza turistica soprattutto religiosa in particolare con la valorizzazione della figura di Santa Maria Goretti. Parte del finanziamento dell’intero progetto, circa 300.000 euro, sono state e verranno infatti  destinate alla creazione di attività ed itinerari legati alla santa corinaldese.

Dati bando pubblico:

  • Data del documento: venerdì 11 gennaio 2019
  • Data di scadenza del documento: mercoledì 20 febbraio 2019
  • Tipo documento: Bando Pubblico
  • Tipo di Contratto: Forniture
  • Gara senza importo: no

Le nostre considerazioni (HBConsortium e ReBusiness): Il nostro staff ha analizzato il bando, la struttura, la posizione e la capacità ricettiva del territorio e ritiene la gestione di questa struttura storico/artistica altamente redditizia.

ATTENZIONE: Questo bando scade mercoledì 20 febbraio 2019

Approfondimenti per partecipare al bando pubblico: http://www.corinaldo.it/servizi/notizie/notizie_fase02.aspx?ID=22525

Per maggiori informazioni, copia dei documenti relativi alla selezione in oggetto e sopralluogo dell’immobile potranno essere richiesti alla Responsabile dell’Ufficio Segreteria e Affari Generali dottoressa Paola Lorenzetti nell’orario di ufficio tel.0717978602 (www.corinaldo.it)