• Newsletter
     
      
  • Abbatti i costi
     
      
  • Guida ai fornitori
     
      
  • Consulenza professionale 2
     
      
  • Contatti
     
      
  • Blog
     
      
  • Consulenza professionale 1
     
      
  • slide1
     
      

Lavorare nel turismo

4 aprile 2018 

L’Ente Bilaterale del Turismo di Varese in accordo con l’Agenzia Formativa, ha deciso di promuovere un percorso formativo idoneo alla formazione di “Addetti sala e piccola caffetteria”

In questi ultimi anni il settore del turismo ha dovuto affrontare cambiamenti che hanno inciso sullo scenario occupazionale con un focus sulle competenze richieste agli operatori del settore che sono aumentate e diventate più articolate.
Resta un punto fondamentale per le aziende circondarsi di figure professionali, formate e capaci di relazionarsi e di instaurare un rapporto empatico con i clienti divenendo una risorsa preziosa e capace di attrarre l’interesse degli ospiti.
Per il settore turistico la rilevanza della soddisfazione del cliente diventa componente fondamentale anche per divenire più competitivi sul mercato.

Stante l’incremento positivo registrato in relazione al passaggio di turisti nella nostra Provincia durante il 2017, diventa importante creare un sistema ricettivo capace di affrontare le richieste e le necessità degli ospiti che transitano nel nostro territorio e non meno importante è il promuovere iniziative a favore della qualificazione e della collocazione lavorativa dei giovani.

E’ per questo che l’Ente Bilaterale del Turismo di Varese in accordo con l’Agenzia Formativa, ha deciso di promuovere un percorso formativo idoneo alla formazione di “Addetti sala e piccola caffetteria” finalizzato a far acquisire ai partecipanti le competenze ed abilità di base per operare nei servizi di sala e bar.

Il prossimo 16 Aprile partirà il primo corso, totalmente gratuito e rivolto a inoccupati che hanno compiuto il 18mo anno di età ed in possesso di un Diploma di scuola secondaria di primo grado (licenza media).

Ai partecipanti verrà offerta la possibilità di lavorare in bar, ristoranti o alberghi durante il periodo estivo mediante l’attivazione di tirocini extracurriculari o in alternativa contratti di lavoro flessibili o a termine che permetteranno agli allievi di arricchire le abilità e di svilupparne di nuove, attraverso il diretto contatto con il mondo del lavoro.

Continua a leggere >>

fonte: www.varesenews.it