• Newsletter
     
      
  • Abbatti i costi
     
      
  • Guida ai fornitori
     
      
  • Consulenza professionale 2
     
      
  • Contatti
     
      
  • Blog
     
      
  • Consulenza professionale 1
     
      
  • slide1
     
      

LA GIORNATA MONDIALE DEL TURISMO SOSTENIBILE

26 settembre 2017 

download

Valorizzare nuove mete, come i centri cosiddetti minori, promuovere esperienze innovative di turismo culturale e soprattutto fare sistema, distribuendo meglio i flussi turistici, piuttosto che pensare a soluzioni come chiusure delle città e nuova tassazione.

Queste le istruzioni che arrivano direttamente dal Mibact per andare incontro all’evoluzione dei trend turistici e a problemi come il cosiddetto overtourism, e per promuovere un turismo sempre più sostenibile.

Un tema, quello dell’overtourism, che non mancherà tra quelli che verranno trattati nell’ambito di TTG Incontri, il grande appuntamento con il business turistico in programma dal 12 al 14 ottobre prossimi alla Fiera di Rimini.

Per il primo anno sotto le insegne di Italian Exhibition Group, player fieristico nato dall’integrazione tra Rimini Fiera e Fiera di Vicenza, il 54° TTG Incontri, si svolgerà in contemporanea con il 66° SIA GUEST (salone internazionale dell’accoglienza alberghiera, e il 35° SUN (dedicato all’outdoor, agli stabilimenti balneari e al mondo del campeggio).

Alla giornata inaugurale, il 12 ottobre, interverrà il Ministro dei beni culturali e del turismo Dario Franceschini.

Il tema dell’overtourism si inserisce a pieno titolo nella sfera del confronto sul turismo sostenibile, cui è dedicata la Giornata Mondiale del Turismo che si celebra domani, mercoledì 27 settembre. Per l’Italia “la sostenibilità è una strategia di sviluppo che punta all’Italia Museo Diffuso per diffondere i benefici di un turismo attento alle identità e eccellenze italiane” ha dichiarato nei giorni scorsi lo stesso ministro Dario Franceschini.

Overtourism e la battaglia per lo sviluppo di un turismo sostenibile. Come migliorare la convivenza fra turisti e cittadini con idee e progetti di evoluzione e trasformazione urbana è il tema del convegno in programma giovedì 12 ottobre (ore 15.00) a TTG Incontri 20017.

Il tema del sovraffollamento turistico e delle diverse soluzioni intraprese dai territori per non soffocarli ha dominato la cronaca estiva. Il problema viene affrontato anche nelle sedi istituzionali e ministeriali, per trovare soluzioni che non danneggino gli operatori del comparto e che non siano, al contempo, penalizzanti per i territori e le popolazioni che abitualmente li abitano.

Ne parleranno a TTG Incontri Marianna Marcucci, co-founder di Invasioni Digitali, progetto nato nel 2013 con l’intento di coniugare gli strumenti del digitale al mondo dei beni culturali; Andrea Casadei, coordinatore di Pass4VEnice, progetto che propone una idea innovativa di accesso alla città di Venezia; ed Emanuela Donetti, founder di Urbano Creativo, che parlerà di design delle destinazioni.

“L’idea che ci muove – spiega Marianna Marcucci – è quella di promuovere le destinazioni culturali attraverso la partecipazione attiva dei turisti, utilizzando anche gli strumenti digitali a partire dallo smartphone”. L’obiettivo è quello di rendere più responsabile, consapevole, e divertente, la fruizione del bene culturale, allargando l’interesse anche a ciò che è meno noto.

Va nella direzione di un turismo sostenibile anche il Progetto di Eccellenza sulle Esperienze Innovative di Turismo Culturale: residenze reali, ville, castelli e giardini storici, che vede unite la Regione Piemonte – capofila – e le Regioni partner Emilia-Romagna, Lazio, Liguria, Lombardia, Valle d’Aosta e Veneto. Il progetto, voluto dal Mibact, verrà presentato venerdì 13 ottobre (ore 10) a TTG Incontri.

L’obiettivo è quello di sviluppare un circuito turistico integrato di promozione e valorizzazione del patrimonio di residenze, giardini e ville storiche dei territori coinvolti, con un investimento di 350mila euro da parte del Ministero e di altri 350mila, coperti al 10% da fondi regionali, per il solo Piemonte. Verrà in particolare realizzata una mappa che segnala tutte le dimore storiche, ville, castelli e giardini, con informazioni turistiche e un QR code per ampliare l’informazione. Inoltre sarà realizzato un video promozionale emozionale sul prodotto; tra le azioni di comunicazione è prevista una strategia di marketing digitale, via social media e tramite un mini-sito dedicato che conterrà le informazioni e i link ai prodotti turistici.

 

FOCUS ON: 54° TTG INCONTRI – 66° SIA GUEST – 35° SUN 2017

Qualifica: Fiere internazionali; Organizzazione: Italian Exhibition Group SpA; periodicità: annuale; edizione: 54° TTG Incontri, 66° Sia Guest, 35° Sun; ingresso: riservato agli operatori professionali; biglietti: gratuito su invito; orari: 9.30 – 18.30 (ultimo giorno TTG Incontri 9.30 – 15.00; ultimo giorno Sia Guest e Sun 9.00 – 17.30); italian shows director: Patrizia Cecchi; tourism & hospitality division group brand manager: Gloria Armiri; brand manager TTG Incontri: Nicola De Pizzo;

brand manager Sia Guest e Sun: Mattia Migliavacca; info espositori: tel. +39 02 806892; mail: salesttgincontri@iegexpo.it; website: www.ttgincontri.it  #TTG2017 – www.siaguest.it #SIA2017 – www.sungiosun.it #SUN2017