Successo per la promozione di Expo 2015 in Brasile

26 Giugno 2012 


Formigoni, Clini e Sala ospiti al padiglione italiano del summit “Rio +20” 

Il commissario generale di Expo Roberto Formigoni e l’ambasciatore d’Italia in Brasile, Gherardo Lafrancesca, insieme al ministro dell’ambiente Corrado Clini e all’Amministratore delegato di Expo 2015 spA Giuseppe Sala, hanno presentato i progetti per l’Esposizione Universale in occasione di “Rio+20”, il summit Onu sullo sviluppo sostenibile organizzato a Rio De Janeiro. Durante la presentazione sono stati introdotti i progetti delle Aree Tematiche, in particolare i padiglioni a tema alimentare che raccoglieranno le rappresentanze di più paesi. Secondo Sala I padiglioni saranno 70-75 e rappresenteranno i 140 paesi che sono il nostro obiettivo finale. I 60 maggiori paesi avranno un loro spazio espositivo, gli altri non seguiranno un ordine geografico come avvenuto finora ma tematico. L’Italia avrà lo spazio espositivo più grande con 25 mila metri quadrati”.  Sala ha inoltre aggiunto che nell’area espositiva (1,1 milioni di mq) si attendono 20 milioni di visitatori, ma gli eventi e il sistema interattivo in via di creazione potranno arrivare fino alla cifra del miliardo di contatti. (Fonte: ANSA/Expo 2015)